We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Nella cittadina ionica, il cemento della cultura. Premio Herakles simbolo di una comunità che cresce


Il Premio Herakles è diventato simbolo di una Città che cresce. Cariati, tra i punti di riferimenti della Calabria migliore. Il cemento che lega tutto è la Cultura. La portante – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa esterno del Comune di Cariati - è l’idea d’Europa. – E’ quanto dichiara il Direttore dell’Università Popolare di Rossano, Prof. Giovanni Sapia, elogiando l’impegno degli amministratori locali. Di seguito si riporta una dichiarazione del Preside emerito Giovanni Sapia:  “L’Herakles imberbe di Cariati, prezioso reperto di circa un secolo fa, è divenuto, con gli anni, simbolo di una Città che cresce andando, vogliosa di un traguardo che la collochi tra i punti di riferimento della migliore Calabria. Cresce nell’antico borgo marinaro, con la rustica umiltà delle casupole amorosamente riscattata e stretta al nuovo in un bisogno ancestrale di reciproca difesa; nel borgo alto, che nella solida geometria della cinta muraria custodisce la storia feudale, conciliando i nuovi fermenti con l’antico; nelle ville e negli opifici sparsi tutt’intorno nella campagna, testimoni, le une e gli altri, di sofferenza e d’amore, di partenze e ritorni, di genio e industriosità. Il cemento che lega il tutto è quello della Cultura, ridesto da antiche radici con l’esplosione scolastica del secondo dopoguerra e con una fervida attività di scrittura storica e letteraria e alimentato da iniziative preziose e anche originali, come il PREMIO HERAKLES, che addita istituzionalmente alla pubblica coscienza valori pedagogici consacrati, recuperandoli non solo in conclamati modelli, ma anche, come nell’edizione di quest’anno, in meno vistosi o del tutto silenziosi esempi di contributo sociale e di eroismo umanitario. Un Premio non episodico e velleitario, ma armonicamente iscritto in una geometria culturale che prende valore dalla qualità delle linee. La portante è l’idea di Europa, dottrinalmente elaborata e appassionatamente proclamata al primo nascere della democrazia da Altiero SPINELLI, politico di razza e di fede,  al quale solo qualche anno addietro la gratitudine della cittadinanza ha intitolato un angolo suggestivo del borgo. Da tale preludio è scaturito un tacito patto di gemellaggio con il Parlamento Europeo, dove si recano ogni anno, in visita guidata, gli studenti delle scuole medie superiori di Cariati vincitori del Concorso indetto dall’Amministrazione Comunale su tematiche europeistiche, e il cui autorevole Vice Presidente, l’On. Gianni PITTELLA, ha ritirato quest’anno di persona, quasi a formalizzare il rapporto, l’Herakles per la promozione della cittadinanza euromediterranea. Ma la piccola Cariati mira più alto e più lontano. La globalizzazione della cultura vi trova un esempio nuovo ed ardimentoso con l’accoglienza annuale, attraverso il MEETING EUROMEDITERRANEO, di un folto gruppo di universitari di ogni nazionalità, che visitano il territorio, esplorano culture, confrontano idee ed esperienze, inventano anche i termini di reciproca comprensione nella varietà delle lingue. Lo sguardo al mondo globale spiega anche la presenza, tra i premiati di quest’anno, di un rappresentante della cultura argentina, di un sindaco rumeno, di Imman SABBAH, luminoso saluto mattutino di Rai News 24. In sì armonico contesto il Premio HERAKLES acquista ragione e significato, distinguendosi dalla congerie di eventi similari e trovando il suo naturale sito nella suggestiva cornice di Piazza Friozzi, dove pare che convengano l’antico e il nuovo, il mito e la storia, e dove quest’anno, in un’atmosfera di religioso interesse, il giornalista RAI Carlo CIANETTI lo ha moderato con un tocco di cordiale e signorile familiarità. Va lode agli amministratori che lo promuovono e ad alle giovani e grintose associazioni culturali che ne seguono accuratamente le sorti”.  

di Redazione | 10/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it