We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Il 22 maggio lo spettacolo “ Renata” Una storia di violenza sulle donne”


Ancora una volta Gko Company e il suo direttore artistico il ballerino performer  Vincenzo Persi,  porta in produzione  uno spettacolo inedito  con un tema sociale che vuole far riflettere, la  violenza sulle donne. La tematica sarà affrontata in maniera culturale ed antropologica con l’obiettivo di una fruizione nelle scuole  medie e superiori nella stagione 2015- 2016 .Il progetto di Gko Company  vede il coinvolgimento in tre diverse tappe degli studenti con una sosta conclusiva  interattiva. Si parlerà di parità di genere. Questo è il messaggio. Quest’anno la “Partitura emotiva”di Gko Company si è confrontata con l’ inserimento del canto,  accanto alla danza  e al teatro. Il personaggio principale, ” Renata “, è interpretato dalla giovane cantante setina Giorgia Luccone, drammaturgicamente inserita sulla scena, che, con il suo potenziale artistico, partecipa in sala prove alla scoperta del suo personaggio, che prenderà voce cantando. Si  è sperimentato tanto, alla ricerca di una interpretazione che sia il più naturale possibile. Debutterà con Gko Company l’attore Pierluigi Polisena, anch’egli setino. Danza canto e teatro unite dalla “Partitura Emotiva” GKO Company. Sul progetto Vincenzo Persi afferma :<< Due anni fa parlammo di arrivismo e ambizioni, parlammo di come la nuova tecnologia può avere un influsso negativo su grandi e piccoli. Anche quest’anno, convinto che sia importante fare un lavoro di sensibilizzazione che parta dal basso , dalle nuove generazioni che saranno il nostro futuro, utilizzerò lo spettacolo come voglia di comunicare e di esprimere delle idee. Quest’anno sulla parità di genere, per invogliare a riflettere su come la cultura influenzi il modo di essere, di vivere, spesso a discapito del “diverso” >>. A presenziare la serata l‘associazione “Lilith” di Latina che da tre mesi ha reso operativo uno sportello antiviolenza nella “casa della salute” di Sezze. Partecipazione che vedrà l’intervento sul palcoscenico con la presentazione del  lavoro di volontariato e dello sportello antiviolenza Setino. Lo spettacolo avrà  luogo nel auditorium Mario Costa di Sezze il 22 Maggio 2015 . La  serata inizierà alle 20.15 nel foyer del teatro, con un benvenuto musicale di “Roberto Cardinali & Valentina Del Re Duo”. Ad arricchire ed accendere l’atmosfera sarà semplicemente una chitarra ed un violino. Esperienza, professionalità, musicalità e feeling legano la solare e carismatica violinista, che riesce a riprodurre le melodie più disparate con il suo violino, ed il chitarrista esperto e poliedrico, così da emozionare e coinvolgere un pubblico sempre più vasto ad ogni loro concerto. Il Foyer dell’Auditoriom “Costa” ospiterà l’esposizione di alcuni dipinti degli artisti Alessandra Montesi e Silvio Sangiorgi. Mentre i quadri della pittrice Margherita Baratta saranno invece proiettati nello spettacolo facendo il paesaggio emotivo delle scene. L’esposizione esterna traccerà un percorso che unisce l’espressione dei quadri con il percorso espressivo ed emotivo dei personaggi in scena. Infatti Abbiamo un collegamento evidente con i due protagonisti dello spettacolo “Il Clown” e “Renata”. I sette dipinti di Silvio Sangiorgi rispetteranno cronologicamente l’evoluzione del personaggio “Clown” dalla sua nascita , con il quadro “Il piccolo Ercole” (bambino con naso, occhi e bocca da clown, foto sopra), momento in cui nasce già segnato dalle convinzioni socio – culturali di genere, fino al quadro “ Clown allo specchio” che raffigura il cambiamento dell’uomo, che guardandosi alle specchio, al termine della sua riflessione, vede una donna col suo stesso costume, a rappresentare la rivelazione della parità che aveva sempre negato. Altrettanto varrà per i quadri di Alessandra Montesi che con le sue opere tutte al femminile, di emozioni femminili, rifletteranno l’evoluzione artistica del personaggio “Renata”(foto sopra” I LOVE SCHOCKING” ). Quindi una completa sinergia tra palcoscenico e foyer. Infine una esposizione di foto scattate da giovani fotografe, Magda Marconi e Giulia Tresca, in sala prove e posa. Apriranno lo spettacolo gli allievi di danza della scuola d’arte Gokuy Okuden di Sezze Scalo con coreografie a tema. 

di Redazione | 18/05/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it