We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Oggi una cerimonia in occasione del cinquantesimo compleanno del Circolo culturale di Mirto


 di ANTONIO IAPICHINO - Il Circolo culturale di Mirto compie cinquant’anni. Mezzo secolo di storia. Un sodalizio che ha contribuito alla crescita socio culturale della cittadina ionica ed è diventato, grazie alle sue iniziative, centro propulsore per l’intero territorio del basso Jonio cosentino e della valle del Trionto. L’importante compleanno non poteva passare in sordina. Per l’occasione, infatti, oggi pomeriggio (16 maggio) si svolgerà un’apposita cerimonia, a partire dalle ore 16,  presso il pala-teatro comunale di Mirto. Vi prenderanno parte numerosi ospiti, provenienti, anche, da fuori provincia. Gli attuali dirigenti del sodalizio, per illustrare i primi cinquanta anni di attività, trascorsi fra alti e bassi, che hanno segnato la crescita tumultuosa e il consolidamento della comunità civica, divenuta la più popolosa del comprensorio dopo Rossano, hanno evidenziato che <<il Circolo culturale ricreativo di Mirto nacque il 15 maggio 1965 per iniziativa del suo primo presidente, Francesco Gabriele (foto), ragioniere arrivato a Mirto da Cosenza>>, con la propria moglie, la dottoressa Maria Teresa Parisi, nella cui frazione aprirono la prima farmacia del paese. <<Personalità socialmente aperta e culturalmente ricca di interessi vari, il ragioniere Gabriele, cosciente che in una realtà urbana di nuova ed eterogenea formazione, come era Mirto negli anni 60, occorreva favorire conoscenze e socializzazioni reciproche per corroborare il tessuto della nuova comunità, riuscì ad associare i rappresentanti più in vista nei vari rami delle attività intellettuali e produttive della Mirto di allora per dare vita a questo nostro sodalizio che oggi compie i suoi primi cinquanta anni>>. Il Circolo dal 2013 è stato intitolato a Umberto Zanotti Bianco. Oggi saranno consegnati vari premi. Andiamo per gradi. Per quanto attiene il Premio “G. Carrisi” -  Premio musicale Città di Crosia, su unanime decisione del Comitato direttivo, condivisa dall'Amministrazione comunale, questa edizione 2015 è stata assegnata all' "Orchestra di Fiati Città di Crosia", diretta dal maestro Salvatore Mazzei e sostenuta dall'Istituto musicale “Donizetti" di Mirto. In occasione del cinquantenario, inoltre verranno premiati: per la letteratura Giovanni Sapia, per l’archeologia Armando Taliano Grasso, per la solidarietà l’Associazione Vincenzino Filippelli, per le arti Peppino Voltarelli, per lo sport Domenico Berardi, per l’artigianato la Fornace Parrilla. Il programma della serata prevede introduzione a cura dell’Orchestra di fiati e Coro Città di Crosia, quindi, i  saluti dell’attuale  presidente del circolo, Franco Rizzo, e delle autorità La presentazione dell’opuscolo sulla storia del Circolo e sulla ricorrenza del cinquantenario, la premiazione dei soci fondatori, il 1° intermezzo musicale a cura di Sonia Berardi, soprano, accompagnata da Serafino Madeo al pianoforte. Si proseguirà con la presentazione del volume "L’assistenza sanitaria in Calabria sotto l’impulso di Umberto Zanotti Bianco" di Alfredo Focà, quindi, il 2° intermezzo musicale a cura di Gennaro Ruffolo alla  fisarmonica e Serafino Madeo al  pianoforte. Seguiranno le varie premiazioni. Presenterà la serata Giuseppe Greco. Nel corso della serata sono previsti gli interventi di circa quaranta ospiti.  

di Redazione | 16/05/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it