We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Continua il viaggio della rassegna “Il libro…mio amico”. Oggi tappa alla scuola media


Ancora un appuntamento della rassegna di sensibilizzazione e formazione alla lettura “Il libro…mio amico”. L’interessante kermesse è giunta al sesto appuntamento. La riunione, stavolta, si svolgerà oggi, venerdì 8 maggio, alle ore 10.30, presso la sala riunioni della scuola media dell’Istituto comprensivo di Mirto. Oltre ai consueti parteners della rassegna, i partecipanti potranno interfacciarsi con Assunta Scorpiniti, un’autrice che opera da molti anni come scrittrice, giornalista, promotrice culturale e ricercatrice indipendente. E’ autrice di numerosi volumi. Molti dei quali prendono in esame il fenomeno della migrazione, dell’identità, dell’universo femminile, della cultura mediterranea e del dialogo fra i popoli. I suoi libri sono stati presentati in eventi e rassegne letterarie in tutta la Calabria, ma anche al di fuori dei confini regionali e nazionali. Tanti i riconoscimenti ottenuti. All’appuntamento di venerdì 8 maggio prenderà parte attiva, anche Settimio Ferrari, amministratore e direttore editoriale della Casa editrice Ferrari editore. Una realtà professionale nata nel 2003 a Rossano, fondata dallo stesso Settimio Ferrari, giornalista e farmacista da sempre impegnato in iniziative a sostegno della cultura. Lo scorso incontro, invece, si è svolto presso l’oratorio “Divino Cuore di Gesù” di Mirto. Le attività sono state coordinate dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino, promotore dell’iniziativa, il quale ha sottolineato, soprattutto ai genitori, la necessità di far camminare in maniera parallela i nuovi strumenti multimediali con il classico libro cartaceo. <<La lettura di un libro>>, ha detto il dottore Iapichino, <<estende gli orizzonti. Apre le menti>>. Il parroco della parrocchia ospitante, don Umberto Pirillo, ha ricordato i fumetti della sua fanciullezza. Ha evidenziato, con rammarico, che tante librerie, anche storiche, in varie città d’Italia, stanno chiudendo. <<Aprono tanti negozi>>, ha detto, ma i templi della cultura chiudono>>. Lo stesso sacerdote ha sottolineato che la lettura allarga il sapere e apre verso il mondo dell’arte. Don Pirillo, infine, ha ricordato il “Festival di Santa Cecilia, promosso dalla parrocchia che egli guida da quasi cinque anni. L’editore Settimio Ferrari ha sottolineato il buon rapporto della sua struttura con le parrocchie e ha fatto notare che, nel mondo dell’editoria, è difficile muoversi accanto ai grandi gruppi editoriali. Il dottore Ferrari, inoltre, ha parlato dell’importante  ruolo dell’editore: in concerto con l’autore, il testo viene analizzato e ottimizzato. Ha spiegato, infine che, anche il libro, come gli altri oggetti, ha bisogno di un’azione marketing. L’autore Rocco Giuseppe Greco, dirigente scolastico emerito, autore di diversi libri, pluripremiato in varie rassegne culturali, ha esordito raccontando la sua passione per la scrittura: <<sentivo il bisogno di comunicare>>. Ha evidenziato che <<leggere è viaggiare senza perdere il treno>>. Ha messo in risalto che, grazie alla sua formazione, ha realizzato alcuni romanzi sul brigantaggio. <<Noi>>, ha commentato, <<spesso ignoriamo la storia: il romanzo può stimolare l’interesse del pubblico verso gli eventi storici. Il romanzo storico ci consente di meglio comprendere un percorso>>. A giudizio del preside Greco ricordare il passato significa avere nel cuore gli avvenimenti che ci interessano. La giornata è stata arricchita dai pezzi musicali suonati da Pasqualino Milito, allievi dell’Istituto musicale “Donizetti” di Mirto Crosia. Ora si attende il prossimo incontro, programmato, per venerdì 8 maggio, presso la scuola media di Mirto con l’autrice  Assunta Scorpiniti e l’editore Settimio Ferrari. La rassegna culturale, pianificata dallo Studio di Sociologia e comunicazione Iapichino, si sta svolgendo con il patrocinio del Comune di Crosia, Assessorato alla Cultura e Pubblica istruzione, guidato dall’assessore Graziella Guido; dell’Istituto comprensivo cittadino, guidato dal dirigente scolastico, Pina De Martino, della Sois, Società italiana di sociologia, sezione Calabria e della Banca popolare dell’Emilia Romagna. Inoltre, si svolge in partnership con le parrocchieSan Giovanni Battista”, “Divino Cuore di Gesù”, “San Francesco d’Assisi” e “San Michele Arcangelo” di Crosia, l’Autoscuola “La Tecnica” agenzia pratiche auto Boccuti (nuova Delegazione Aci), Hobby Sport di Enzo Tedesco, Il Bottino “Enoteca è…cultura!”,  Vision Ottica Scorpiniti, strutture operanti  a Mirto Crosia. Media partners dell’evento il quotidiano on line IonioNotizie.it e il periodico “La Voce”. 

di Redazione | 08/05/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it