We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - “L’INTERVENTO” L’architetto Giuseppe Fraia: <<I “lunatici” e l’inquinamento luminoso>>


<<La mia casa da più notti è invasa da insetti di vario genere. A parte il mio caso, relativo e risolvibile,  voglio parlare dell’illuminazione pubblica e privata,  pali, fari e lampade che abbondano nel nostro comune, fuori e nei centri abitati. A memoria  si  ricorda, che un tempo nei centri abitati esistevano lampade che non superavano i 60 W i cui bracci  venivano montati agli spigoli delle case e su strade urbane rettilinee l’interdistanza  era almeno di 50 metri per garantire la vivibilità e dissuadere i ladruncoli. L’involuzione illuminante, voluta dai calcoli illuminotecnici,  dai cittadini e non ultimo da progettisti ed amministratori  ha prodotto una tale esuberanza di luce  nei centri abitati che ci si può leggere il giornale, grazie, anche,  all’apporto di fari collocati non sui monumenti ma a caso per soddisfare le esigenze di pochi. Per non parlare di fari che i privati, oggi, ti sparano in faccia lungo le arterie principali. E’ certo che al mare, nel centro storico, intorno alla Pieta’, verso Cuppo ed altro si potrebbe razionalizzare  lo spreco, a parte l’utilizzo dei “led”.             I lunatici, come me, sostengono che una fonte luminosa eccessiva, oltre a  richiamare,  moscerini, zanzare, cavallette, etc,  disturba l’apparato visivo e se trattasi di luce gialla, siamo al top, distorce anche i colori. Il tutto a discapito di quella parola strana che è la vivibilità dei luoghi.             Tutto ciò è  eccedenza luminosa notturna. Ricordiamo che al nostro mare la troppa luce verso l’alto, altro tipo di inquinamento luminoso, è diventata  punto di riferimento e disturbo per gli aerei>>. Architetto Giuseppe Fraia

di Redazione | 08/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it