We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Lavoro, il sindaco Russo incentiva i giovani a utilizzare i progetti regionali ed europei


Il sindaco di Crosia, Antonio Russo (foto), rivolgendosi ai giovani concittadini disoccupati, con l’obiettivo di sensibilizzarli e informarli sulle nuove misure adottate dall'Unione Europea e dalla Regione Calabria, affinché non perdano l’occasione di aderire ai bandi emanati, o in corso di attivazione, e con l’auspicio che possa essere una buona opportunità di impiego e di realizzazione professionale, ha messo in risalto che  la “Garanzia giovani” e il “Fondo unico per l’occupazione e la crescita” sono due misure che intendono fornire nuove risposte, tamponando la grave piaga della disoccupazione giovanile dilagante e giunta ormai ai massimi livelli storici, in Italia ed in particolare nel Mezzogiorno e in Calabria. Dunque, la necessità di una stretta collaborazione tra tutti i principali soggetti interessati: pubbliche amministrazioni, centri e servizi per l'impiego, centri di orientamento professionale, istituti di istruzione e formazione, imprese e sindacati, per garantire il giusto supporto alle nuove generazioni, in attesa di trovare un lavoro che dia sicurezza e dignità. <<I nostri giovani>>, ha detto il Primo cittadino, <<non devono perdere la speranza e soprattutto non devono rinunciare quantomeno al tentativo di adesione alle nuove misure messe in campo dalla Unione europea>>.  E proseguito: <<Come Amministrazione Comunale ci siamo attivati e stiamo valutando, insieme agli uffici preposti, la possibilità di aprire uno sportello guida al lavoro, che non solo informi i giovani e li aiuti nel disbrigo e nell’adempimento delle pratiche burocratiche, ma che serva anche a censire i disoccupati, mettendo in rete offerta e richiesta così da creare maggiori possibilità di occupazione. I Responsabili comunali, infatti>>, ha concluso Russo, <<stanno già effettuando tutte le necessarie valutazioni per verificare che l’Ente abbia le prerogative per aderire al progetto>>. Garanzia Giovani è un progetto dell’Unione Europea che intende assicurare ai giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni, che non studiano e non lavorano, opportunità di acquisire nuove competenze ed entrare nel mondo del lavoro. La misura prevede accompagnamento all’occupazione, tirocini, servizio civile, sostegno all’autoimprenditorialità, mobilità professionale all’interno del territorio nazionale o in Paesi dell’Unione Europea, bonus occupazionale per le imprese e formazione a distanza. Il fondo per l’occupazione e la crescita consiste in un nuovo fondo rotativo regionale che nasce dalla rivisitazione dei due strumenti messi in campo dalla Regione Calabria a valere sul Fondo Sociale Europeo per supportare i soggetti svantaggiati residenti nella Regione e stimolare la creazione di nuova occupazione stabile. E che  prevede di erogare incentivi, nella forma di agevolazione in conto interessi e quindi prestiti a tasso agevolato, non assistiti da garanzia a: disoccupati per la creazione di nuove imprese; alle aziende esistenti per il mantenimento dell’occupazione o per favorire l’acceso al credito;  alle donne che svolgono o vogliono esercitare attività professionali. 

di Redazione | 03/04/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it