We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Movimento ”Evoluzione”: disapprovazione sui pensieri di Iaquinta e Tavernise


<<Assistiamo quotidianamente a un teatrino polemico deprimente, carico di attacchi inutili e privi di contenuti. Siamo convinti che proprio la mancanza di idee e di programmazione, mista a una stolta politica basata sulla critica distruttiva, siano le cause dell’attuale situazione in cui versa il nostro comune, finora gestito alla rinfusa. E ci fa sorridere quando a sparare a zero sull’attuale Amministrazione comunale siano proprio i responsabili della disfatta subita da questa cittadina. Gli stessi ex amministratori, sonoramente bocciati dall’elettorato, che hanno sostenuto e avallato le scelte dell’esecutivo Aiello, prima dall’interno e poi “di fronte”, senza assumere reali e significative posizioni di discontinuità>>. Esordisce in questi termini il movimento civico “Evoluzione”, che sostiene la maggioranza di governo, intervenuto per chiarire alcune polemiche emerse nel dibattito politico locale. <<L’ex consigliere ed ex assessore con la giunta Aiello, Biagio Iaquinta>>, scrive il movimento civico, <<se ne faccia una ragione! Sarebbe opportuno da minoranza, o senza rivestire alcun ruolo politico, avere il buonsenso di adottare il metodo del confronto>>. E commentano: <<Possibile che il muro contro muro sia l’unica strada percorribile per fare opposizione e per imbastire, a tutti i costi, un contraddittorio a questo esecutivo? Possibile, cercare di strumentalizzare ogni disagio per riversare sull’attuale Amministrazione ogni colpa? Noi, con la coscienza a posto e impegnati a risolvere emergenze di ieri e di oggi, continueremo a confidare nella fiducia della gente>>. I componenti del Movimento, poi, si riferiscono al consigliere del M5S,  Davide Tavernise: <<Ci siamo dotati di un ufficio stampa esterno, perchè pensiamo sia essenziale, così come prevedono anche le normative vigenti in materia, soprattutto in un ente in pre-dissesto. E ci suona strano che un giovane laureato non comprenda l’importanza e la necessità della comunicazione istituzionale, per riuscire a soddisfare i bisogni dei cittadini e per dare qualità al servizio svolto dalle amministrazioni pubbliche, comunicando progetti, eventi e manifestazioni.  Se le amministrazioni non comunicano i cittadini non possono essere sovrani>>.  I referenti di Evoluzione, inoltre, hanno evidenziato che sia necessario, <<se si vuole entrare, nel dibattito politico, scendere da qualsiasi piedistallo e proporre alternative concrete che possano essere utili soluzioni alle problematiche>>. E ancora. <<Sono passati solo nove mesi dal nostro insediamento, eppure abbiamo posto rimedio a una miriade di problemi e questioni>>. Infine, hanno messo in evidenza che <<l’aumento delle tasse comunali ha una genesi chiara e incontrovertibile nella gestione della precedente giunta Aiello. Non è un alibi, tanto meno una giustificazione. Anzi! Se avessimo aderito al dissesto non ci sarebbe stata comunque via d’uscita, con l’aggravante che tale situazione, sicuramente critica, sarebbe stata persistente>> 

di Redazione | 24/02/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it