We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Problemi viabilità, polemica dell'opposizione cono Amministrazione comunale


di FRANCESCO MADEO - L’incredibile situazione legata ai problemi della viabilità nel territorio di Longobucco è oggetto di una dura riflessione nei confronti dell’Amministrazione comunale da parte del capogruppo di opposizione Eugenio Celestino. “Non è assolutamente accettabile – scrive in una nota il rappresentante del gruppo Per Longobucco - che la Statale 177 sia considerata chiusa da ormai 6 anni e che la Sila - Mare, a quasi un anno dall'inaugurazione, sia ancora strada di cantiere!!! Se a questo si aggiunge che, a monte, la strada Macrocioli è ancora oggi "figlia di nessuno" possiamo affermare che Longobucco è ufficialmente un paese isolato. È davvero incredibile constatare – scrive Celestino - l'immobilismo (o comunque l'incapacità di incidere con la propria azione politica) dell'Amministrazione Stasi di fronte ai problemi che in questi anni hanno portato Longobucco da "Città dell'argento e dei telai" a paese chiuso: in 8 anni di "stasi" abbiamo perso la caserma del Corpo Forestale, l'unica banca del territorio, l'unico rifornimento di carburante, scuole, asili, strade a monte e a valle e ora rischiamo, probabilmente, anche la chiusura degli uffici postali. A fronte di questa tragica situazione – conclude la nota - ci chiediamo se ai nostri amministratori interessi davvero mantenere vivo e vitale il nostro paese e quindi battersi per risollevarne le sorti o se sono rassegnati ad accompagnarlo verso un triste declino”.

di Francesco Madeo | 23/02/2015

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it