We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Casa Sanremo, il maestro Affidato apre la settimana di grandi eventi insieme ad autorità ed artisti


 Con l’inaugurazione di Casa Sanremo, nel pomeriggio di domenica 8 febbraio, ha preso il via la 65esima edizione del Festival della Canzone Italiana e tutto il vortice di eventi collaterali ed iniziative musicali e culturali che ruotano attorno alla kermesse canora. Al simbolico taglio del nastro che ha ufficialmente aperto il ciclo di prestigiosi eventi che saranno ospitati nei prossimi giorni da Casa Sanremo era presente anche il maestro orafo crotonese Michele Affidato che stringeva le forbici insieme al sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, all’assessore allo Spettacolo Daniela Cassini, al patron di Casa Sanremo Vincenzo Russolillo e Antonio Affidato. Madrina della serata, alla quale erano presenti i cronisti, i flash e le telecamere della stampa nazionale, tanti artisti ed addetti ai lavori, è stata la bella Anna Falchi, già testimonial delle collezioni di gioielli di Michele Affidato che per l’occasione indossava un collier di oro bianco e rubini. L’evento ha inoltre inaugurato due mostre ospitate da Casa Sanremo: “In my secret life” che raduna dipinti, disegni e schizzi realizzati da personaggi dello spettacolo, della musica e della cultura tra cui Angelo Branduardi, Caparezza, Carmen Consoli ed Eugenio Finardi; “Sanremo the story” che raccoglie cimeli, curiosità, aneddoti ed immagini della storia del Festival. Contemporaneamente sono state, infine, inaugurate due sale del Palafiori, che ospita Casa Sanremo, a due big della musica recentemente scomparsi: Mango e Pino Daniele. Iniziato ufficialmente a Casa Sanremo domenica pomeriggio, il Festival si chiuderà qui nella tarda notte tra sabato 14 e domenica 15: è nel salotto del festival che, pochi minuti dopo la sua proclamazione sul palco dell’Ariston, il vincitore della gara canora riceverà il premio speciale “Casa Sanremo”, realizzato da Michele Affidato. Ma in mezzo a questi due grandi eventi che segnano l’avvio e la conclusione di questa frenetica settimana sanremese sono tantissimi gli impegni artistici del maestro Affidato che ha realizzato i premi per le più prestigiose iniziative collaterali al festival. Sono suoi i premi che l’Afi (Associazione fonografici italiani) consegnerà ad Albano Carrisi e Lara Fabian. Affidato ha inoltre creato i riconoscimenti per la quinta edizione del premio “Dietro le Quinte”, riservato agli addetti ai lavori, che andranno al musicista e compositore Pino Donaggio, ai direttori d'orchestra Pinuccio Pirazzoli e Vince Tempera, al capo struttura del Festival Claudio Fasulo, alla caporedattrice di Radio Rai Due Carlotta Tedeschi ed al re degli uffici stampa della musica Michele Mondella. Nell’ambito della stessa iniziativa è stato commissionato , poi, ad Affidato un premio speciale, denominato “L’Europa al Festival”, riservato a Lara Fabian, artista belga in gara a Sanremo. E’ di Affidato, infine, il prestigioso premio “Numeri uno – Città di Sanremo”: la palma d’argento che lo scorso anno andò a Pippo Baudo, quest’anno sarà assegnata ad Albano Carrisi ed al suo record di presenze al Festival.

di Redazione | 11/02/2015

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it