We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Depurazione delle acque, il Sindaco ha incontrato il Governatore della Calabria: ottenuti 810 mila euro


Continua l’impegno dell’Amministrazione Comune in tema d’ambiente e di depurazione delle acque. L’altro ieri il Sindaco, Pasqualina Straface, accompagnata dal capogruppo in consiglio del PdL, Giuseppe Policastri, ha incontrato il Governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti. Presso l’ufficio di presidenza a Catanzaro il Sindaco ha evidenziato la necessità per la città di Corigliano di investimenti in materia di depurazione delle acque vista la concomitanza della stagione estiva. Il colloquio con il Presidente Scopelliti, svoltosi in un clima di amicizia e profonda collaborazione istituzionale tra le due amministrazioni, ha visto il Sindaco palesare al Governatore – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Corigliano - gli innumerevoli impegni profusi dall’Amministrazione Comunale in tema ambientale e pulizia del mare. Il Comune di Corigliano, ha assicurato il Governatore, sarà per tanto beneficiario di un cospicuo finanziamento regionale. Si tratta di 110 mila euro da utilizzare per la manutenzione straordinaria degli impianti di depurazione presenti sul territorio comunale. Mentre un altro finanziamento, pari a 700 mila euro, sarà utilizzato per interventi strutturali  sugli impianti di depurazione, dunque, adeguamento, messa a norma e allargamento dei depuratori coriglianesi. Si tratta di un importante risultato che va nella direzione di garantire ai cittadini e ai turisti, che affollano la spiaggia coriglianese, un mare più pulito.    <<La possibilità di interloquire direttamente con il Presidente Scopelliti – ha dichiarato a margine dell’incontro il Sindaco Straface- offre la possibilità alla nostra città di entrare in stretta relazione con la programmazione regionale. Come Sindaco mi sento in dovere di ringraziare il Governatore Scopelliti per l’attenzione che sta dimostrando per la città di Corigliano. Sul tema dell’ambiente noi, come amministrazione, stiamo puntando molto. Vogliamo cambiare il volto di questa città per troppo tempo trascurata e “violentata” specie nel settore ambientale>>. Non sono di poco conto gli impegni fino ad oggi assunti dall’Amministrazione Straface in tema di depurazione delle acque. La costituzione dell’unità di controllo e di monitoraggio per i pozzi neri, l’imminente firma del protocollo d’intesa con le forze dell’ordine presenti sul territorio al fine di monitorare in materia ambientale. Poi ancora la predisposizione, con il contributo del Consorzio di Bonifica, delle reti ai fossi di scolo e l’installazione delle vasche di decantazione al fine di prevenire il conferimento in mare di rifiuti di varia natura presenti nei torrenti cittadini. Ma non solo. Di recente tramite la presentazione di un progetto all’ATO sono stati appaltati e avviati i lavori di ampliamento del depuratore di contrada Boscarello, per un importo di spesa di 800 mila euro. Mentre per quello che riguarda il centro storico, l’Amministrazione ha predisposto il collettamento delle rete fognaria dell’ospedale cittadino e di vicolo Falcone al depuratore di Ciciriello. A giorni, inoltre, in Giunta verrà approvato il progetto inerente l’ampliamento e la realizzazione di alcuni tratti di rete fognaria della città antica. <<Il finanziamento della Regione Calabria che si attesta sugli 810 mila euro- ha assicurato il Sindaco Pasqualina Straface- darà la possibilità di proseguire con i lavori di riqualificazione del sistema di depurazione delle acque mettendo in atto nuovi interventi. Il tutto allo scopo di garantire una migliore vivibilità a Corigliano>>.

di Redazione | 07/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it