We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - L’esecutivo comunale riorganizza la macchina comunale. Guido: “insufficienze nei servizi”


 Il bisogno oggettivo di dover ottimizzare il funzionamento della macchina comunale e la necessità di riorganizzare i servizi. L’assessore al Personale, Graziella Guido (foto), ha messo in risalto che l’attuale Amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Antonio Russo, è attenta e impegnata nella ridistribuzione delle risorse umane. Potenziati i settori carenti grazie alla preziosa collaborazione dei trenta lavoratori ex lsu-lpu, parte integrante dell’organico comunale. Lo stessa avvocatessa Guido ha sottolineato che, insieme al Primo cittadino e alla Giunta, sta lavorando per riorganizzare l’intero apparato amministrativo dell’ente locale, in modo da renderlo più accessibile e più funzionale sotto ogni profilo. Intanto, l’amministratrice locale ha fatto notare che in questi primi otto mesi di attività del mandato elettorale si è avuto modo <<di analizzare e valutare>>, ha detto testualmente, <<il funzionamento dei settori e degli uffici, constatando delle reali insufficienze. Perciò>>, ha aggiunto, <<abbiamo ritenuto opportuno rimpinguare quei settori carenti a causa della mancanza di risorse umane, con personale adeguato e competente che, sicuramente, non potrà che apportare il proprio valido e prezioso contributo, per il miglior funzionamento dei settori e per colmarne le lacune>>. L’assessore è andata oltre. Ha spiegato che <<la questione della riorganizzazione dell’Ente, con la riassegnazione delle varie competenze al personale, oltre all’implementazione delle dotazioni operative e logistiche, è un obiettivo attorno al quale stiamo lavorando>>. Con molta schiettezza l’assessore Guido ha sciorinato che l’intento dell’esecutivo comunale crosiota è quello di snellire le procedure burocratiche e, allo stesso tempo, punta ad aumentare la funzionalità amministrativa, migliorando, quindi, la qualità dei servizi erogati al cittadino mediante una nuova organizzazione degli uffici, dei sistemi e delle risorse. Un lavoro che, ovviamente, richiede tempi tecnici appropriati, che partono, come anzidetto, dalla necessità di una conoscenza reale della strutturazione della macchina comunale. Dal rapporto quotidiano fra amministratori e dipendenti. Da qui, un’ampia e, allo stesso tempo, minuziosa cognizione sullo svolgimento del lavoro che viene effettuato dai singoli uffici. L’azione finale, poi, quella di giungere a una pianificazione che, ovviamente chi governa l’Ente locale riterrà la più valida e opportuna. 

di Redazione | 04/02/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it