We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Una frana in contrada Cipodero


 A causa del maltempo e delle precipitazioni che si stanno abbattendo in questi giorni nell’intero territorio, una frana si è registrata in contrada Cipodero.<<L’area>>, fanno sapere da Palazzo di Città, <<è stata transennata, ma ignoti hanno rimosso i nastri, rendendo aperti gli accessi>>. Il Sindaco, Angelo Donnici: <<vecchia strada estremamente pericolosa; potrebbe crollare definitivamente da un momento all’altro. Preferire la Provinciale>>. Intanto, lo stesso amministratore locale ha evidenziato che le recenti piogge hanno provocato e stanno provocando ulteriori smottamenti. <<La strada interessata da fenomeni franosi, è una strada chiusa al traffico veicolare da oltre 10 anni, ma tuttavia utilizzata dai residenti per raggiungere, dal centro storico la marina, e viceversa, più velocemente>>. L’altro ieri sera, ha commento il Sindaco, <<sono stati ancora una volta transennati gli accessi e perimetrati le parti in movimento. Qualcuno ha tagliato i nastri sia dalla zona mare che dalla parte del Milo, rendendo aperto l’accesso. La Polizia municipale e i volontari della Protezione civile stanno procederanno a ritransennare i siti interessati>>. Il Primo cittadino <<raccomanda a tutti di non usare il percorso in questione che, per quanto più breve di quello provinciale, può crollare definitivamente all'improvviso con gravissime e fatali conseguenze>>. 

di Redazione | 01/02/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it