We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - L’arbitro di Serie B Maurizio Mariani ospite nella Sezione Aia “Antonio Celestino”


 Maurizio Mariani, arbitro Can "B", con esordio già in seria A, della Sezione di Aprilia, è stato ospite lo della sezione arbitri “Antonio Celestino” di Rossano. Con l’evento di quest’anno, si è rinnovato l’appuntamento con l’ospite d’eccezione sorteggiato dal Comitato Nazionale AIA per la riunione tecnica obbligatoria. L’iniziativa tecnica, si è svolta nella sala convegni della ex delegazione municipale di Rossano, in Piazza Montalti allo Scalo. Si è trattato di una riunione di alto profilo tecnico che lascerà il segno in positivo, in modo particolare, in tutti gli associati. Mariani ha raggiunto la sezione di Rossano insieme ai colleghi Salvatore Longo, assistente arbitrale CAN "A", Carlo Amoroso, arbitro effettivo CAN PRO e Federico Longo, arbitro effettivo CAN "D", della Sezione di Paola, il cui apporto ha elevato l'iniziativa. Presente anche, per il Comitato Regionale Arbitri Calabria, Francesco Filomia, componente e responsabile degli assistenti, che ha portato i saluti del Presidente Stefano Archinà, assente per altri impegni istituzionali, soffermandosi poi sulla valenza formativa di tali incontri, ricordando che l’associazione ha soprattutto finalità sociali. Gli onori di casa sono toccati al Presidente della Sezione di Rossano, avvocato Luigi De Gaetano, che durante il suo intervento ha ringraziato prima, il Comitato Nazionale ed il Presidente Marcello Nicchi per l'ottima iniziativa che ormai si sta tramandando da diversi anni con riscontri eccezionali, e successivamente il vicepresidente, il consiglio direttivo, gli associati e gli ospiti per aver contribuito all'ottima riuscita dell'evento. De Gaetano ha inteso poi, manifestare riconoscenza anche all'amministrazione comunale di Rossano, ed in particolare all'assessore allo sport Giandomenico Federico, per la concessione della sala comunale. Nel merito dell'incontro, il Presidente ha ribadito che tali riunioni stimolano da una parte gli associati ad avere maggiore sintonia verso il ruolo da ciascuno ricoperto e dall'altra incentivano tutti coloro che non appartengono all’associazione ad avvicinarsi e magari accedere con i corsi che vengono organizzati ogni anno. De Gaetano ha esortato, ancora, tutti i colleghi della sezione rossanese, arbitri, assistenti ed osservatori, a seminare in maniera proficua, al fine di raccogliere i frutti sperati, evitando di demoralizzarsi dinnanzi agli ostacoli che si presentano. Alla riunione erano presente altresì, Giandomenico Federico, assessore allo sport della città di Rossano, che ha salutato l'ospite, in rappresentanza dell'amministrazione comunale; l’avvocato Giovanni Bruno, Delegato Distrettuale FIGC di Rossano, che si è complimentato per il lavoro di proselitismo profuso da parte della sezione rossanese diretto al reclutamento delle giovani leve da avviare verso questa disciplina. Dopo tutti gli interventi di rito, la parola è toccata al tanto atteso ospite d'eccezione, Maurizio Mariani, che ha proiettato diversi filmati su episodi che si sono verificati durante gare da lui stesso dirette, commentandole con tutti gli associati, unitamente al supporto dell'assistente arbitrale Longo. Sono stati momenti intensi, altamente formativi, che hanno entusiasmato i presenti per l'elevato livello tecnico degli ospiti. Attraverso la proiezione di tali filmati sono state affrontate diverse tematiche.  

di Redazione | 01/02/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it