We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Il 10 e 11 gennaio ricco weekend di appuntamenti per il Teatro dell’Acquario


Continuano gli appuntamenti di prosa de la nuova stagione del Teatro dell’Acquario. In scena il 10 e 11 gennaio “Etna” - Storie popolari alle pendici del Vulcano. Uno spettacolo presentato da Area Teatro (Augusta) di e con Alessio Di Modica, che è un ciclo di racconti ispirati alla letteratura orale dei paesini alle pendici del Mongibello (antico nome dell'Etna), che tentano di narrare cosa vuol dire per uomini e donne vivere in questo luogo in cui per secoli il ventre della terra ha vomitato fuoco e leggende che sono diventate rocce scure. Il nero deserto lavico, dove nulla di umano sopravvive, confina con la natura più selvaggia e variegata che nutre la gente di ricchezza e mistero.  I vulcani sono gli ultimi posti di resistenza della terra rispetto all'uomo. Ai piedi di un vulcano l'uomo non può modificare nulla, può solo accettarne la potenza e adattarsi alla precarietà dettata da improvvisi risvegli, eruzioni, esplosioni e riuoti. Questo legame per forza di cose diventa simbiosi e muta gli uomini in esseri soprannaturali, nel bene e nel male. Così nascono miti e leggende nei paesini alle pendici del vulcano più grande d'Europa: l'Etna, ritenuto per secoli la porta per l'aldilà. Le vicende vengono narrate attraverso l'arte del Cunto siciliano, con fiato di fuoco e respiro di zolfo, in uno scenario lunare di pietre laviche. Non finisce qui. L’11 gennaio a partire dalle roe 18:00 al Teatro Morelli (con replica il giorno successivo riservata alle scuole), continuano gli appuntamenti di “Famiglie a Teatro”. In scena questa domenica una produzione a cura del Teatro Pirata di JIesi: Robinson Crusoe, L’AVVENTURA. Il primo romanzo di avventura della letteratura moderna rivive sul palco grazie a uno spettacolo divertente e dolce allo stesso tempo. Un giovane ragazzo inglese, Robinson Crusoe, lotta contro tutti gli ostacoli che la vita gli presenta (e saranno molti!) per conquistare il suo sogno più grande: essere un marinaio ed esplorare il mondo. Ci riuscirà, ma come ogni impresa grandiosa, il prezzo da pagare sarà enorme, gli imprevisti moltissimi e la ricompensa immensa: essere un uomo libero!

di Redazione | 08/01/2015

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it