We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Salerno (Salerno) - Teatro in inglese a Salerno: “Wrong play, my lord or the mousetrap”


Una vera trappola per attori (tre per otto personaggi), giocata sul filo dell’azione e della lingua inglese che anche alle orecchie del pubblico italiano restituisce il gioco, la scena e anche la poesia. Perché “a play is a play”.   Si parla inglese al Teatro Ghirelli, a dicembre, con la nuova edizione di The Mousetrap ovvero "Wrong Play, My Lord", prodotto dalla Fondazione Salerno Contemporanea e The Hats Company.   Dopo il successo ottenuto a novembre alla Sala Assoli di Napoli, Arturo Muselli, Alessio Sica e Margherita Romeo (per la regia di Ludovica Rambelli coadiuvata da Victoria de Campora) arrivano dunque a Salerno con  il loro spettacolo. Tratto dall’Amleto di William Shakespeare è una prova d’attore (tre per otto personaggi) recitata in inglese con i ritmi della Commedia all’Italiana. Un pièce che pur rispettando il testo originale - alleggerito ma non abbassato - lo rende fruibile ad un pubblico non necessariamente anglofono. Gli inevitabili, surreali pastiche linguistici restituiscono a Shakespeare i momenti di comicità che gli sono necessari, mentre l’azione corre verso la sua nota e tragica conclusione. In altre parole, attraversando il dramma e scivolando volentieri nella commedia, ad ogni rappresentazione il pubblico assisterà a uno spettacolo sempre diverso.   La prima parte del lavoro si concentra sul testo, su quell’inglese fitto che appare in bianco e nero com’è stampato sui libri… dunque incomprensibile, spaventoso. È un inglese che va intonato ad alta voce, che va “detto” e non “letto”. Dall’errore, anche quello dell’attore, si genera il riso, poi il gioco, poi la scena, poi forse anche la poesia.   La drammaturgia, il progetto e la “mise en espace” è stata curata collettivamente da The Hats.   The Hats Company è una compagnia che vuole compiere l’impresa apparentemente impossibile di recitare le opere di Shakespeare in inglese con soli tre attori, rendendole fruibili anche per un pubblico non anglofono. Nasce in un bar. Un attore che rientra da Londra, un regista amante di cappelli, la decisione di lavorare su Shakespeare, in inglese, a Napoli. The Hats è composta da Victoria de Campora, Arturo Muselli, Ludovica Rambelli, Margherita Romeo, Alessio Sica. Salerno, Teatro Ghirelli – dal 4 al 7dicembre 2014. Inizio delle rappresentazioni ore 21 (giovedì e venerdì), ore 19.00 sabato, ore 18.00 domenica

di Redazione | 01/12/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it