We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - 1° anno di attività amministrativa. Soddisfazione del nuovo esecutivo Donnici


<<Legalità e trasparenza. È stata, questa, la doppia bussola alla quale si è ispirata, con determinazione, la nuova Amministrazione Comunale guidata da Angelo Donnici, in questo primo anno di attività. Con un obiettivo preciso: combattere l’evasione, recuperando i mancati introiti, risanando il bilancio, riducendo le tasse e migliorando i servizi al cittadino. Il contrasto all’abusivismo edilizio soprattutto sulla costa>>, riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa esterno del Comune di Mandatoriccio -  è stata una delle priorità del nuovo Esecutivo cittadino. Senza controllo del territorio del resto, non poteva essere messa in cantiere alcuna seria e lungimirante programmazione pubblica. La Giunta DONNICI ha avviato, sin da subito, diverse procedure finalizzate al recupero del patrimonio comunale>>. Il contrasto all’abusivismo e il controllo del territorio <<tra l’altro ha determinato anche un’accurata mappatura dei fiumi e dei diversi corsi d’acqua in ambito comunale. In particolare, la lotta all’evasione è stata finalizzata al recupero dei mancati introiti accumulati in passato per ciò che concerne i canoni dell’Ici, della Tarsu e idrici; un reiterato mancato guadagno per le casse comunali che aveva prodotto una situazione finanziaria ai limiti del collasso>>. Attenzione è stata destinata alla tutela dell’ambiente, al miglioramento dei servizi e alla riduzione delle tasse. <<Sui rifiuti, gestiti dalla Ecoross, con la società affidataria è stato concordato il raddoppio del servizio in vista della stagione estiva. Sono state anche pianificate numerose iniziative di bonifica di aree del centro storico e della marina con parallelo e notevole impiego di nuove unità lavorative. Sono stati avviati, sempre in questa cornice, diversi progetti finalizzati al risparmio energetico attraverso l’utilizzo di impianti fotovoltaici nelle scuole>>.  Allo stesso tempo, <<ed in appena 12 mesi, il nuovo Esecutivo è riuscito anche ad abolire l’Irpef per anziani e fasce deboli, a introdurre criteri di stagionalità per la tassa dei rifiuti solidi urbani ed infine a inserire altrettanti criteri di  proporzionalità anche per il pagamento dei tributi da parte dei single>>.

di Redazione | 03/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it