We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Strada Longobucco - Mare, fumata nera per ente gestione


di FRANCESCO MADEO - “Ente gestione Strada Longobucco Mare cercasi”. Potrebbe essere questo il titolo di un annuncio dopo la fumata nera in Prefettura a seguito dell’incontro richiesto dal sindaco di Longobucco, al quale hanno partecipato, oltre ai rappresentanti del Comune, l’Anas, il commissario straordinario della Comunità Montana Destra Crati Sila Greca e dell’assessorato regionale ai Lavori pubblici. Dunque, Non c’è pace per la strada Longobucco - Mare. Iniziata nel lontano 1991, dopo più di venti anni è stato finalmente reso percorribile un primo semi lotto lavori, dal centro abitato fino al bivio della frazione Ortiano. Tratto di strada, ancora denominata di “cantiere”, che  non trova ancora un ente disponibile ad assumerla e gestirla. Con l’approssimarsi della stagione invernale, la popolazione teme per i pericoli che potrebbero derivare dalla mancanza di manutenzione sull’arteria, soprattutto per ciò che concerne l’intervento antineve e il probabile formarsi di ghiaccio visto l’altitudine di percorrenza, oltre che per la cura ordinaria e l’efficienza. Gli enti hanno esposto le proprie difficoltà e limitazioni. Soprattutto l’Anas, sembra aver sottolineato la propria impossibilità derivante da una circolare del Ministero che impedisce l’assunzione di nuove arterie.   Per un esame più attenta della situazione, i partecipanti all’incontro hanno concordato un aggiornamento dei lavori per consentire a ognuno, nelle proprie competenze, di esaminare compiutamente la situazione ed arrivare ad una soluzione della vertenza. Tale esito non ha ovviamente soddisfatto i rappresentanti istituzionali del Comune di Longobucco né la popolazione che attendeva una risposta positiva dall’incontro.

di Francesco Madeo | 19/10/2014

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it