We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Prima stagione agonistica per il Circolo nautico di vela “Vivere il Mare” 2014


Prima stagione didattico- sportiva dal pollice alto per il circolo nautico di vela “Vivere il Mare”. La neo nata associazione sportiva, di Corigliano Calabro, dedita al mare ha chiuso col verso positivo la prima stagione di corsi. Club nato per offrire l’opportunità di esercitare corsi di vela attraverso cui “far scoprire il meraviglioso mondo della nautica alla popolazione del nostro territorio e non solo”. Dalla fine del mese di giugno le sedute si sono svolte presso lo stabilimento balneare “Olè Beach”, in contrada Pirro Malena, dove la scuola di vela ha registrato la partecipazione di oltre 50 allievi: di età compresa fra i 10 ed i 65 anni circa. La durata minima è stata di 6 lezioni di cui una teorica e le restanti a bordo delle imbarcazioni “Tridente 16 e Tridente 14”:  ossia barche riconosciute come le più adatte per le scuole che operano nel Mediterraneo. Lodevole il lavoro pratico e conoscitivo svolto da parte degli istruttori Angelo Aiello, Valentina Martilotti e Gennaro Visca nonché dal direttore tecnico, arch. Giuseppe Godino e dal direttore sportivo prof. Vincenzo Mastrangelo. Immenso piacere e soddisfazione per i tre soci fondatori del circolo nautico coriglianese, Francesco De Rosis, Giuseppe Turano e Maria Teresa Spinelli specie in virtù delle molteplici proposte che hanno visto coinvolto il circolo nautico nel corso dei mesi come il “Festival del mare” presso il Quadrato Compagna, la “Notte d’estate” al centro storico, in cui è stata esposta una barca a vela ai piedi del nostro castello senza dimenticare l’attività investita nel sociale. <<La meta avvenire è quella di offrire un servizio ancora più eccellente- si legge nella nota- sia alla nostra comunità quanto ai turisti che trascorreranno una vacanza presso il nostro litorale. altro progetto riguarda la messa in cantiere di un gruppo sportivo che possa partecipare a livello locale e non solo a regate e competizioni varie. Fine sarà anche il coinvolgimento, tramite protocolli di intesa, con le scuole medie (inferiori e superiori) del nostro circondario senza trascurare altre iniziative in cantiere. Volontà ferma, inoltre,- conclude il comunicato-  rimane quella di far crescere e sviluppare una eccellenza all’interno della nostra area, di cui andare fieri, anche in prospettiva a medio-lungo termine per le future generazioni. >>. Va ricordato, in effetti, che la disciplina della vela partecipa alle Olimpiadi con ben sette diverse discipline. I contatti del circolo nautico  di Vela “Vivere il Mare” sono diversi: dal contatto mail vivereilmare@virgilio.it alla pagina Facebook Vivere il mare per recepire tutte le coordinate ad appassionati, sportivi o curiosi. Per tutti l’appuntamento è per  la prossima estate ma il direttivo è già al lavoro. Nei prossimi giorni, in effetti, verrà ampliato l’organigramma societario con nuovi ingressi e cariche dove si cercherà di  stilare una bozza di novità per porporre una squadra e un progetto sempre più valido e qualificato. Cristian Fiorentino

di Redazione | 01/10/2014

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it