We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Primarie elezioni regionali, costituito il comitato pro Oliverio. Natalino Loria nominato coordinatore


Costituito a Mirto Crosia il Comitato “Si può fare” a sostegno della candidatura di Mario Oliverio alla presidenza della Regione Calabria. Coordinatore del gruppo è stato nominato Natalino Loria (foto), giovane di età, ma veterano della politica. Più volte ha ricoperto la carica di assessore nella cittadina jonica. Loria si autodefinisce come <<Renziano sin dalla “prima ora”, nonché, primo amministratore del Comune di Crosia a votare e credere in Matteo Renzi>>. Al comitato “pro Oliverio” hanno aderito numerose persone provenienti dal mondo della politica, ma anche dalla società civile e dall’associazionismo. <<La Scelta di promuovere e sostenere Mario Oliverio alla guida della Regione Calabria>>, ha sottolineato Natalino Loria, <<è stata fatta in ragione dei grandissimi risultati che il presidente della Provincia di Cosenza ha ottenuto in dieci anni di gestione. Oliverio>>, ha aggiunto Loria, <<è un amministratore capace e di larga lungimiranza, un esempio di stabilità, trasparenza e di buon governo, è colui il quale ha anticipato la spending review prima che fosse imposta dallo Stato alle amministrazioni comunali e provinciali. In ragione di questo e non solo, la Provincia di Cosenza, ha vinto nel 2011 il Premio Oscar sul Bilancio 2010>>. Lo stesso Loria, poi, ha evidenziato le opere realizzate dalla Provincia nel territorio comunale di Crosia: <<il Palazzetto dello sport, l’edificio per l’Istituto Professionale, un lavoro di ripascimento che ha interessato la nostra costa nonché il finanziamento per l’acquisto di due modernissimi scuolabus per i ragazzi delle scuole dell’obbligo>>. Loria e company ritengono che <<la Regione Calabria, in questo momento delicato e difficile, deve essere guidata da un amministratore collaudato, da un uomo serio e di esperienza, da un uomo che deve avere le idee chiare su cosa fare per risollevare una Calabria al collasso per colpa delle cattive scelte fatte da una destra insignificante e senza idee>>.  Poi la motivazione della scelta: <<Abbiamo optato Mario Oliverio perché, come vuole Matteo Renzi, bisogna rinnovare l’intero sistema rivalutando la meritocrazia, premiando gli amministratori più bravi e brillanti e puntando su politici che sappiano essere in discontinuità con certi “tavoli della cerchia ristretta”. Non è l’età anagrafica a rappresentare il rinnovamento, ma sono sicuramente il merito e l’onestà, e le primarie, volute da Oliverio, che daranno al Pd l’unità e la forza per vincere le elezioni regionali>>.  I referenti del Comitato sorto a Mirto Crosia ritengono che <<Mario Oliverio saprà, con il suo virtuosismo amministrativo e la sua onestà, affrontare tutti i problemi che tormentano la Calabria: sanità, giustizia, lavoro, ambiente, trasporti ed efficienza amministrativa>>.   

di Redazione | 14/09/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it