We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bocchigliero (Cosenza) - Oggi un simposio sul rapporto fra medicina integrata e convenzionale


di ANTONIO IAPICHINO - Un’interessante iniziativa di carattere scientifico è prevista per oggi pomeriggio, alle ore 16, presso la sala riunioni dell’Hotel Renzini di Bocchigliero. Si tratta di un incontro sul tema “Medicina integrata e medicina convenzionale: un dialogo possibile”. Il programma della giornata, moderata, dalla dottoressa Annunziata Mele, pediatra di base, esperta in omeopatia (zone pre – Sila), prevede, dapprima, i saluti del sindaco di Bocchigliero, Giuseppe Santoro, a seguire gli interventi scientifici. Il compito di aprire le relazioni toccherà alla dottoressa Vittoria Paletta, pediatra di base, esperta in omeopatia (zona di riferimento Mirto – Rossano).Tratterà il tema: “Omeopatia in pediatria”. La seconda relazione sarà a cura della dottoressa Evelina Longavita, farmacista esperta in omeopatia (Zona Cosenza). Affronterà l’argomento “Conoscere l’omeopatia: un modo diverso di stare in farmacia”. La terza e ultima relazione sarà curata dal dottor Marco Cappelletti, Direttore nazionale della Scuola di Omeopatia “Leon Vannier” – Roma. Affronterà il tema: “Omeopatia: una marcia in più”. L'iniziativa è stata organizzata dal Comune di Bocchigliero, pianificato nella strutturazione, dalla dottoressa Vittoria Paletta con la collaborazione attiva di Hering - The Holistic Approach e Aurora d'Agostino.

di Redazione | 22/08/2014

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it