We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mormanno (Cosenza) - Peperoncino jazz festival, stasera di scena Walter Ricci 5tet & Stjepko Gut


Tappa dopo tappa prosegue a gonfie vele la XIII edizione del Peperoncino Jazz Festival, evento ideato dall’Associazione culturale Picanto sotto la direzione artistica di Sergio Gimigliano, che dopo la ricca anteprima del mese di maggio, dallo scorso 15 luglio e fino al prossimo 10 settembre sta inondando di musica e sapori le più belle località della Calabria.   E mentre si susseguono con grande partecipazione di pubblico le tappe sul Tirreno casentino, stasera, lunedì 18 agosto, a Diamante, nel magnifico scenario del Teatro dei Ruderi di Cirella sarà di scena Brunori Sas, che canterà in ricordo di Lilli Funaro, in una serata all’insegna della solidarietà organizzata dalla Fondazione intitolata alla giovane studentessa cosentina e da anni ospitata nel cartellone del Peperoncino Jazz Festival), cresce l’attesa nel Parco Nazionale del Pollino per l’ormai tradizionale concerto in programma a Mormanno e realizzato con il fondamentale contributo dell’Ente Parco Nazionale del Pollino.   Qui, nel suggestivo scenario del Faro Votivo, sempre stasera, lunedì 18 agosto, alle ore 22.30, si esibirà colui che è stato definito dalla critica il “più talentuoso cantante di jazz italiano”: Walter Ricci, che nonostante la sua giovane età, grazie alla sua padronanza vocale e timbrica che dà vita a sonorità che spaziano dal pop al jazz, è uno dei crooners più apprezzati a livello internazionale.   Vincitore del Premio Massimo Urbani nel 2006 e finalista lo scorso anno del prestigioso Montreux Jazz Competition nella categoria “Voce”, questo indiscusso talento partenopeo, accostato da molti a Michael Bublè (con cui, alcuni anni fa, su invito di Pippo Baudo, ha magistralmente duettato nel corso di una puntata della trasmissione televisiva “Domenica In”), è capace di unire nel suo inconfondibile stile vari generi musicali, dallo swing al bebop, fino al contemporary jazz.   Sempre in cerca di nuove collaborazioni artistiche (tra tutte, si segnalano quelle con Andy Farber, Mario Biondi e Stefano di Battista), in occasione della tappa nel cuore del Pollino, si esibirà accompagnato dal suo quartetto formato da Attilio Troiano al sax, Giuseppe Venezia al contrabbasso ed Elio Coppola alla batteria, con special guest il grande sassofonista serbo Stjepko Gut.   Membro del “Trumpet Summit”, formazione che riunisce i principali trombettisti del mondo, ha suonato nell'orchestra di Woody Herman e vanta collaborazioni con Lionel Hampton, Alvin Queen Clark Terry, Curtis Fuller, Mel Lewis, Joe Newman, Sal Nistico, Clifford Jordan e molti altri.   Nel corso della serata, che sarà ad ingresso libero in quanto fortemente voluta dal Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino Mimmo Pappaterra, nonché dal Sindaco di Mormanno Guglielmo Armentano e dall’Assessore al Turismo e Spettacolo Gerardo Zaccaria, come nella migliore tradizione del Peperoncino Jazz Festival sarà possibile degustare i migliori vini calabresi grazie alla professionalità dei Sommelier dell’A.I.S. Calabria.   Dopo questa intensa serata di musica e sapori nel cuore del Parco Nazionale dl Pollino, il XII Peperoncino Jazz Festival - evento calabrese che anche quest’anno ha conquistato il podio del prestigioso “Jazzit Award” nella categoria “Festival Jazz - Italia” organizzato con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria (Fondi Europei POR CALABRIA FESR 2007/2013 Asse V Linea di intervento 5.2.3.1.), degli enti Parco Nazionale del Pollino e Parco Nazionale della Sila, di ben 28 amministrazioni comunali, di C.C.I.A.A. e Confindustria Cosenza, AGIS e ANEC Calabria e con l’Alto Patrocinio dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America, dell’Ambasciata del Brasile e della Reale Ambasciata di Norvegia – invaderà letteralmente la costa tirrenica, con due intense “tre giorni” in programma a Belvedere (con i concerti del 19, 20 e 21 agosto) e Praia a Mare (laddove il PJF farà tappa dal 22 al 24 agosto), nonché la “tre giorni” intitolata “The New Wave of Italian Jazz” con l’esibizione dei migliori talenti della scena nazionale nel caratteristico giardino di Palazzo Del Trono di Cetraro (in programma dal 26 al 28 agosto).

di Redazione | 18/08/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it