We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Ance, il bilancio del primo anno della presidenza Mazzuca


L’Assemblea della Sezione Edilizia Ance Cosenza di Confindustria è stata l’occasione per tracciare un bilancio del primo anno di mandato sotto la guida del Presidente Natale Mazzuca e per anticipare le iniziative da mettere in campo. Alla riunione, presieduta da Natale Mazzuca, sono intervenuti, tra gli altri, - riferisce una nota di Confindustria Cosenza - il Vice Presidente Pietro Nervoso, l’Amministratore GiovanBattista Perciaccante, i consiglieri Francesco Conforti, Pasquale Cundari, Pier Mario Maletta, Vincenzo Martire, Nicola Terrieri, Edmondo Venneri, Dante Vicchio, i Probiviri Santino Alessio e Raffaele De Rango, i Revisori dei Conti Francesco Coscarella, Giuseppe Galiano ed Andrea Lo Gullo, il Presidente di Ance Calabria Francesco Cava ed il Direttore Rosario Branda.   “Finalmente dal prossimo luglio– sottolinea il Presidente Mazzuca - dopo anni di continue rivendicazioni di tutto il sistema associativo regionale ed in particolare di ANCE Cosenza, che ne ha fatto il suo cavallo di battaglia, sarà obbligatorio da parte delle stazioni appaltanti l’adozione del Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Un risultato storico, ascrivibile  al clima di armonia all’interno del Collegio dei Costruttori della Calabria, che ha consentito alla nostra Sezione di essere ancora più incisiva nella definizione del bando di concorso regionale per la realizzazione di alloggi di edilizia sociale e del confronto, ancora aperto, per il varo del cosiddetto Piano Casa e del Regolamento Sismico regionale.”   Contributi di idee che la  Sezione Edilizia non ha fatto mancare ai decisori politici anche in tema di misure per il rilancio dell’economia locale. “Abbiamo più volte fatto presente – puntualizza Mazzuca - che il comparto dell’edilizia è pronto a trainare la ripresa economica, a patto che si metta in campo un piano di opere pubbliche medio-piccole immediatamente cantierabili, le sole capaci di coinvolgere le nostre piccole imprese e di dare una scossa immediata all’economia, andando ad incidere direttamente su reddito ed occupazione. Interventi, che vanno rivolti principalmente alla tutela e alla salvaguardia del territorio, di cui abbiamo ripetutamente denunciato sugli organi di stampa l’assoluta mancanza di lavori di bonifica e manutenzione.”   Ma tutto ciò presuppone il rispetto, da parte degli enti appaltanti, di un diritto basilare delle imprese, che è quello di vedersi riconosciuto in tempi accettabili quanto loro spettante. “E con non poca soddisfazione – continua il Presidente Mazzuca – che posso preannunciare che al riguardo sta per essere presentato in Consiglio Regionale un progetto di legge che recepisce una proposta da noi più volte avanzata, che va nella direzione dello snellimento delle procedure autorizzative e di verifica, prevedendo l’assegnazione diretta dei fondi agli enti appaltanti.”    La battaglia contro la lentezza, la farraginosità  e l’invadenza della burocrazia non può conoscere soste, perché frena lo sviluppo, riduce la libera concorrenza, altera le regole del mercato, mette in crisi il sistema delle imprese con seri rischi per la loro sopravvivenza. Sopravvivenza che è minata dalle persistenti difficoltà di accesso al credito  e dal blocco dei mutui. “Questa situazione ha spinto ANCE Cosenza ad aderire con convinzione ed a sostenere sin dalla nascita il progetto finalizzato alla costituzione della Banca di Garanzia. Una misura questa, che risulterà di reale sostegno all’economia del territorio”. Dopo l’intervento di alcuni imprenditori presenti, il Presidente Mazzuca, nel chiudere i lavori dell’Assemblea, ha anticipato che è in corso di definizione una guida che consentirà agli acquirenti di disporre di elementi per poter misurare la qualità della costruzione e, conseguentemente di rendersi conto del livello di eccellenza raggiunto dai costruttori aderenti all’Ance, che, per rispondere ad una domanda immobiliare attenta e selettiva, applicano usualmente tecniche innovative e materiali di sicura qualità e pregio.

di Redazione | 30/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it