We're sorry but our site requires JavaScript.

 


L'aquila (L'Aquila) - Un Mahindra Goa per L’Aquila. Donato un fuoristrada alla Polizia municipale


Mahindra ha donato un fuoristrada Goa 4x4 appositamente personalizzato alla Polizia Municipale della città de L’Aquila. Superata l’emozione del momento ed avviata da tempo la ricostruzione delle zone terremotate, resta ancora oggi vivo nei cuori di tutti il ricordo del sisma che il 6 Aprile 2009 ha colpito la città de L’Aquila e molte zone dell’Abruzzo. Neppure Mahindra ha dimenticato e per questo motivo ha voluto dare anch’essa il suo contributo, donando un fuoristrada Goa GLX a trazione integrale al corpo della Polizia Municipale del capoluogo abruzzese che lo utilizzerà per i quotidiani servizi di pattugliamento  su terreni disagiati. Il veicolo, personalizzato con il marchio ed i colori dei vigili urbani del capoluogo abruzzese ed appositamente allestito con sirena, lampeggianti e faro brandeggiante, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa Mahindra Europe - è stato consegnato ufficialmente da Sandro Cetrullo in rappresentanza della rete concessionari Mahindra, ad Eugenio Vendrame, comandante della Polizia Municipale de L’Aquila, alla presenza del rappresentante dell’Amministrazione Comunale,  Massimo Capri, e di Angelantonio Molfetta,  amministratore delegato di Mahindra Europe, filiale europea del costruttore indiano. «La zone terremotate dell’Abruzzo sono state al centro di un grande gara di solidarietà internazionale nell’ambito della quale moltissime persone, società ed enti hanno contributo con le loro disponibilità e competenze specifiche» ha ricordato Angelantonio Molfetta di Mahindra Europe, durante la consegna del veicolo al comandante della Polizia Municipale. «Mahindra ha una lunga tradizione come costruttore di fuoristrada robusti ed affidabili. Il nostro Goa 4x4 ci è sembrata la soluzione ideale per specialisti che sono chiamati ad intervenire tempestivamente in località spesso poco accessibili ». Questo è il caso dei pick-up ed i fuoristrada Mahindra che negli ultimi mesi hanno trovato sempre maggiore applicazione presso enti ed organizzazioni impegnati nelle attività di pubblico utilità. Pensiamo, ad esempio ai pick-up Goa Doppia Cabina ritirati dall’associazione anti-incendi boschivi AIB di Invorio (Novara) ed ai pick-up Goa Cabina Singola allestiti anti-incendio in servizio presso il Parco Nazionale del Pollino.   Linea inconfondibile, allestimento completo, telaio in acciaio, sospensioni anteriori indipendenti e posteriori multi-link, trazione integrale inseribile elettricamente, 5 porte e grande abitabilità  fanno di Mahindra Goa GLX un veicolo fuoristrada polivalente e funzionale. La dotazione di serie è particolarmente ricca e comprende climatizzatore manuale con bocchette anche nella parte posteriore dell’abitacolo, autoradio con telecomando e  scheda di memoria e presa USB, chiusura centralizzata con telecomando, alzacristalli elettrici, volante regolabile in altezza, fari fendinebbia e servosterzo.   «Chi come noi opera quotidianamente in una città particolarmente “sparsa” come è oggi L’Aquila e su un territorio vasto ed articolato come quello aquilano, necessita di veicoli particolarmente versatili ed affidabili come Mahidra Goa» ha detto Eugenio Vendrame della Polizia Municipale de L’Aquila. «Desidero quindi ringraziare Mahindra e la rete dei concessionari italiani a titolo personale, del corpo della Polizia Municipale e dell’amministrazione comunale per il prezioso contributo offerto al nostro lavoro».

di Redazione | 30/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it