We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Giulianova (Teramo) - Il Suap si rinnova. Non più domande cartacee ma esclusivamente on-line.


Aria nuova per il Suap, lo Sportello Unico per le Attività Produttive attivato nel 2010. Tutte le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività produttive di beni e servizi, rientranti nel campo di applicazione del SUAP, dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica  mediante una procedura guidata che facilita l'utente. Pertanto non saranno più accettati documenti cartacei. “Il SUAP – dichiarano il sindaco Francesco Mastromauro e l’assessore al Commercio Pierangelo Guidobaldi – venne ideato per consentire alle imprese di pervenire alla definizione delle singole richieste degli operatori economici in termini pratici, precisi e rapidi. Uno strumento, insomma, a supporto delle aziende per ridurre drasticamente i termini di istruttoria delle pratiche di insediamento, potenziamento o ammodernamento da parte delle amministrazioni competenti, di fatto quasi annullando gli effetti deleteri della burocrazia statale. Coerentemente all'azione di riforma della Pubblica amministrazione basata sul processo di dematerializzazione dei documenti, cioè alla definitiva eliminazione delle carta, ci siamo quindi attivati per sostituire i supporti tradizionali della documentazione amministrativa favorendo il documento informatico”.    Al SUAP devono quindi fare riferimento tutte le imprese, individuali o collettive, iscritte alla Camera di Commercio e, in caso di edilizia produttiva, i privati proprietari di immobili adibiti ad impianti ed attività produttive, nonché le Agenzie per le imprese. Il SUAP assicura la gestione del procedimento unico; la presentazione e gestione telematica della pratica; l'inoltro telematico della documentazione alle altre amministrazioni che intervengono nel procedimento; l’assistenza e l’orientamento alle imprese ed all’utenza in genere; la diffusione e la migliore conoscenza delle opportunità e potenzialità esistenti per lo sviluppo economico del territorio. Per accedere al SUAP è necessario accedere al sito istituzionale del Comune (www.comune.giulianova.te.it). Una volta selezionato “Sportello Unico” o “Servizi”, si raggiungono le sezioni “Area Riservata” per accedere alla registrazione ed ai servizi on-line messi a disposizione dello sportello telematico, e “Informazioni e Modulistica” per avere informazioni su procedimenti, leggi, normative, adempimenti, modelli ed allegati da presentare. Per accedere al servizio ed inoltrare la pratica on-line è necessario disporre di una casella di Posta Elettronica Certificata e di kit di firma digitale. La sezione INFO fornisce informazioni di carattere generale. La sezione SERVIZI fornisce la documentazione operativa sull'attivazione dei procedimenti, i servizi di presentazione domanda on-line e visura stato avanzamento pratica. Al SUAP possono essere presentati: avvio nuove attività; cessazione/sospensione dell'attività ripresa dell'attività; subingressi in attività esistenti; modifica soggetto titolare dei requisiti modifica mezzi di trasporto; modifica locali/impianti; modifica aspetti merceologici; modifica caratteristiche unità turistico ricettive; modifica sede operativa/legale; modifica forma societaria; modifica ragione sociale; richiesta parere preventivo su progetti preliminari di pianificazione paesistica, territoriale e urbanistica; richiesta d'indizione di una Conferenza di Servizi preistruttoria e collaudo.

di Redazione | 27/07/2014

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it