We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Food e identità ispirano la proposta estiva 2014. Sero: cartellone di qualità a costo zero


Un efficace marketing territoriale passa anche dalla capacità di saper investire, valorizzare e confermare gli eventi storicizzati, quelli che esaltano i marcatori identitari di una località che ha consapevolezza di essere destinazione turistica. È anche, questa, la filosofia che ispira la 31esima programmazione estiva di Cariati – Città della Tarantella, frutto ancora una volta della ribadita sinergia tra l’Amministrazione Comunale ed il variegato e dinamico mondo dell’associazionismo locale. L’identità marinara, con la 37esina Regata Storica dei Gozzi e l’enogastronomica, tra sagre e l’appuntamento itinerante “Assaggia il Territorio” – 2° Festival del risotto e della pasta promosso da ILOVESUD.IT sono sicuramente due cardini e momenti clou del nuovo cartellone 2014 presentato ufficialmente ieri (giovedì 10 luglio). – Partner ufficiale dell’intera stagione estiva è il ROTARY CLUB CARIATI TERRA BRETTIA. La conferenza stampa di presentazione, ospitata al Lido Cariati Beach, è servita anche per illustrare la speciale brochure anch’essa realizzata grazie al contributo del Roraty Club locale. Erano presenti il Sindaco Filippo SERO, i cittadini delegati al turismo Giovanni FILARETI (che ha realizzato graficamente il depliant), allo spettacolo e cultura Assunta TRENTO e Michele CALIGIURI Presidente della neonata associazione Rotary Club “CARIATI TERRA BRETTIA”. – Tante le date e i momenti da non perdere. Ritorna, tra questi, il Festival dei Giovani Talenti giunto alla 4° edizione. Questa 31° programmazione – ha detto il Sindaco  – rappresenta uno di quegli sforzi utili da continuare, nonostante le mille difficoltà. Solo con la promozione del nostro patrimonio identitario, che resta leva strategica, possiamo costruire ed offrire – ha continuato – una proposta turistica distintiva capace di emozionare ed attrarre il viaggiattore contemporaneo. Ringrazio tutte le associazioni che hanno contribuito alla riuscita di questo progetto, ma soprattutto il Rotary Club “TERRA BRETTIA” con il quale abbiamo in cantiere altri numerosi eventi. Tra i quali – ha anticipato SERO – recuperare il prestigioso Premio HERAKLES che ha rappresentato negli ultimi anni un momento di forte visibilità del territorio e di riconoscimento della nostra identità. Senza risorse ma grazie alla collaborazione dei cittadini delegati FILARETI e TRENTO siamo riusciti a creare e presentare anche quest'anno un programma di qualità. In parallelo – ha concluso SERO – l’Esecutivo resta impegnato nella soluzione di tutte le criticità e nel garantire con evidente difficoltà, soprattutto in questo lungo periodo di crisi, i servizi ai cittadini ed agli ospiti. – Ci siamo inseriti in questo programma – ha spiegato il Presidente del Rotary Club Michele CALIGIURI – perché condividiamo l’ambizione di promuovere sempre meglio il brand Cariati. Continueremo a collaborare – ha concluso – per far sì che la proposta turistica cittadina possa crescere ed elevarsi di anno in anno. – Moda, spettacolo, arte, mostre fotografiche, visite guidate. Otre alle sagre ed alla scelta, ribadita anche quest’anno, di coinvolgere tutto il territorio nella ubicazione degli eventi culturali e di spettacolo: dalla cittadella medioevale  alla marina. – Tra i tanti appuntamenti, la Regata storica dei Gozzi, giunta alla sua 37esima edizione continua a rappresentare una emozionante pagina di memoria collettiva ed un attrattore turistico straordinario. L’edizione 2014 sarà curata dal Rotary in collaborazione con il Professore Leonardo MONTESANTO, protagonista della riuscita delle passate edizioni.  

di Redazione | 12/07/2014

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it