We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Confermate dall'Usr le quattro autonomie scolastiche


Il pianeta scuola di Cassano All’Ionio, non avrà nessun ridimensionamento per l’anno scolastico 2014/2015. La decisione è stata assunta dall’Ufficio Scolastico Regionale, che ha confermato il mantenimento delle quattro autonomie per gli istituti scolastici presenti e operanti sul territorio comunale. In un primo momento, infatti, era stata paventata la soppressione dell’autonomia dell’Istituto Comprensivo “Zanotti- Bianco” di Sibari, che per mero errore di calcolo era stato annoverato fra gli istituti sottodimensionati. Grazie al costante impegno del sindaco Gianni Papasso, che ha promosso vari incontri con i dirigenti scolastici del territorio e che martedì scorso si è recato a Catanzaro presso l’Ufficio Scolastico Regionale e dell’assessore delegata alla pubblica istruzione e cultura, Alessandra Oriolo (foto), che è intervenuta nella giornata di oggi presso l’U.S.R., in difesa dell’autonomia dell’Istituto Scolastico di Sibari, il comune di Cassano continuerà a mantenere le quattro autonomie.   Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Gianni Papasso e dall’assessore Alessandra Oriolo, per questo risultato. Infatti, l’ipotesi della soppressione dell’autonomia dell’Istituto Comprensivo di Sibari è stata superata dalla conferma della giustezza delle tesi sostenute dal comune di Cassano, circa il mantenimento delle quattro autonomie, in quanto rientranti nel parametri ministeriali. La scuola di Sibari è stata salvaguardata grazie all’impegno costante e concreto del sindaco Papasso, dell’assessore Oriolo, della giunta e dei consiglieri comunali che sostengono la compagine amministrativa, in particolar modo del consigliere  Francesco La Regina, delegato per le problematiche del quartiere di Sibari. “E’ un altro tassello importante - hanno dichiarato il Sindaco Gianni Papasso e l’Assessore Alessandra Oriolo – che va ad aggiungersi ai risultati ottenuti in tema di salvaguardia degli interessi del territorio comunale e, in maniera particolare, del mondo della scuola. La scuola, luogo ove si educano le coscienze e si prepara la classe dirigente del domani, rientra fra le priorità assolute delle nostre politiche amministrative. Il risultato di oggi, in ogni caso, premia gli sforzi che la nostra amministrazione sta compiendo per rimettere in cammino la città, guardando unicamente agli interessi generali della nostra Comunità”.

di Redazione | 06/07/2014

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it