We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Modena (Modena) - Giardini ducali, tre nuove steli d’informazione turistica


I Giardini Ducali e, al loro interno, la Palazzina del Vigarani e il Monumento a Nicola Fabrizi. Li segnalano e li illustrano tre nuove steli informative che integrano il percorso di segnaletica turistica pedonale già realizzata nel 2013 con i finanziamenti del Sito Unesco di piazza Grande. Le tre nuove targhe – promosse e finanziate su iniziativa dei tre Rotary Club modenesi, particolarmente sensibili nei confronti delle tematiche culturali - evidenziano tre luoghi significativi lungo il percorso che dal Museo Ferrari porta al centro storico. I pannelli informativi, in italiano e in inglese, contribuiscono ad adeguare la città agli standard internazionali più evoluti, rendendo più accogliente e funzionale la mobilità dei turisti, integrando così un percorso che spiega in modo sintetico alcuni tra i più importanti monumenti di Modena: Duomo, Torre Ghirlandina, Piazza Grande, Palazzo Comunale, Palazzo dei Musei, Chiesa di Sant'Agostino, Chiesa di San Giovanni, Palazzo Ducale. Il percorso segnalato, raggiungibile dagli accessi ferroviari e stradali grazie alle mappe collocate nei parcheggi e all’uscita della Stazione, consente al turista di compiere un itinerario completo attraverso le più significative emergenze culturali e artistiche di Modena, tra le quali anche il Museo Enzo Ferrari, dal quale si può arrivare in centro proprio passando per i Giardini.

di Redazione | 01/07/2014

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it