We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Aspettando “Timp russ…” a Rossano. L’esilarante commedia il 21 luglio per la prima volta in città


“Timp russ a Russan e mulicatini a Crojiani” finalmente a Rossano. La commedia dei record, che per la prima volta ha unito due importanti compagnie dell’Area Urbana, che ha registrato un successo di presenze e consensi straordinario e che per ben sette volte è andata in scena al Metropol di Corigliano, sarà rappresentata nella suggestiva location del Pascià Restaurant di contrada Cutura il prossimo Venerdì 11 Luglio alle ore 21.00.   È quanto rendono noto i componenti delle due Compagnie, OttoeNove Granteatro di Rossano e ATC Vincenzo Tieri di Corigliano, che invitano a partecipare a quella che si preannuncia una serata indimenticabile.   Non posso che ritenermi orgoglioso e soddisfatto - dichiara l’attore nonché regista della commedia Gianpiero Garofalo, che ha appena concluso il Corso di studi all’Accademia Internazionale di Teatro di Roma – sia per il percorso che abbiamo intrapreso noi come OttoeNove Granteatro, sia per il sodalizio avviato con la storica Compagnia coriglianese Vincenzo Tieri. Un proficuo rapporto di collaborazione professionale, che avrà sicuramente un seguito, dalla quale è nata una bella e sincera amicizia. Insomma, una grande sintonia che traspare anche quando siamo in scena. E non può che essere così, quando si è uniti dalla passione e dall’amore per l’arte del Teatro. L’Area Urbana può contare, oggi, su una realtà teatrale professionale e competente. La scelta di aver valorizzato la commedia in vernacolo, è solo un aspetto differente delle molteplici forme teatrali. Lo stesso che – ricorda Garofalo – ha pari dignità rispetto agli altri generi e che non si fonda sull’improvvisazione ma, al contrario, richiede studio e preparazione. Riuscire a divertire il pubblico è un’impresa ben più ardua che commuoverlo. Abbiamo ancora tanti progetti in cantiere – conclude - e tante sfide che intendiamo vincere, certi che l’affetto del nostro pubblico continuerà a darci, sempre di più, i giusti stimoli e l’ispirazione per andare avanti.   Nei prossimi giorni si terrà la conferenza stampa di presentazione della commedia brillante in due atti. Nel frattempo sta spopolando sul web l’esilarante video intervista doppia, realizzata da Cmp Agency, che mette a confronto due dei protagonisti principali, Filomena Capalbo (alias "Maria") e Antonio Amica (alias "Immacolata"). Un curioso e simpatico botta e risposta condito da sano sarcasmo di campanile, ma che ricalca, ancora una volta ed in modo netto, il messaggio sociale e culturale dell'opera: il "famigerato lenzuolo" che divide le due Città può e deve essere rimosso, per garantire un futuro diverso a questo territorio, che ha tanto bisogno di unità e punti di riferimento.  

di Redazione | 29/06/2014

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it