We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Il neo sindaco Antonio Russo muove i primi passi nel Comune e pianifica le azioni future


Le elezioni, pur essendo avvenute da pochissimi giorni, ormai, rappresentano un capitolo archiviato. Si guarda avanti. Si pianifica il futuro. Si effettuano le azioni di carattere politico – amministrativo, ma anche le attività previste per legge. Il neo sindaco di Crosia, Antonio Russo (Lista “Evoluzione”), sta muovendo i primi passi all’interno del Palazzo di Città, pur non essendo nuovo dell’ambiente (è già stato sindaco dal 2005 al 2008 e più volte consigliere comunale). Dopo il passaggio di consegne dal parte dell’ex sindaco, Gerardo Aiello, il neo Primo cittadino ha iniziato ad avere i primi approcci con il personale che lavora quotidianamente negli uffici comunali. Sta cercando di capire le problematiche che affliggono la cittadina ionica, in modo da individuarne le possibili soluzioni. In altri termini, il sindaco dovrà identificare le priorità amministrative da portare avanti in questi primi giorni del suo mandato. Intanto, gli uffici preposti, in queste ore stanno trasmettendo ai diretti interessati (consiglieri comunali) la comunicazione dell’avvenuta elezione nel Consiglio comunale. Si tratta, per la maggioranza (“Evoluzione”), di Teresa Aiello, Saverio Capristo, Salvatore Filippelli, Serafino Forciniti, Giovanni Greco, Graziella Guido, Francesco Russo e Simona Stasi. Per la minoranza (lista “Pd – Costruiamo il futuro”) Santo Seminario, Gemma Cavallo, e Caterina Urso, “Movimento Cinque stelle”, Davide Tavernise. La prima seduta della pubblica assise dovrà essere convocata dal Sindaco neo eletto entro il termine perentorio di dieci giorni dalla proclamazione degli eletti (è avvenuta lo scorso 26 maggio) e dovrà tenersi entro il termine di dieci giorni dalla convocazione. Facendo due conti, dovrà riunirsi, come termine massimo, entro metà giugno. Fra i primi adempimenti il Consiglio dovrà procedere a nominare la nuova Commissione elettorale. Intanto il sindaco dovrà pensare a formare l’esecutivo. In città impazza il toto- assessorato. Un po’ dappertutto, nei bar, nelle piazze, nei luoghi di ritrovo della città si parla delle varie probabilità. Ognuno dice la sua. Un po’ come avviene prima di un’importante partita di calcio. Il fatto è che restano solo ipotesi. Infatti, ancora, non è dato sapere quale sarà il metodo che l’avvocato Russo utilizzerà per creare la sua Giunta. Nel frattempo, in questi giorni, non  stanno mancando riunioni organizzative dell’intero gruppo vincitore delle elezioni amministrative del 25 maggio scorso. Una serie di appuntamenti che, sicuramente, serviranno, anche, a effettuare queste scelte di carattere squisitamente politico.

di Redazione | 31/05/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it