We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - “Giornata dell’arte”, la città celebra le sue bellezze. Tutto pronto per l’evento del 1° giugno


Rossano celebra le sue bellezze. Il Centro storico, dopo il successo dello scorso anno, si prepara ad accogliere e a vivere la seconda edizione della Giornata dell’Arte. L’estro dell’uomo, rappresentato in tutte le sue declinazioni, dalla pittura alla musica finendo alla danza, tornerà a ricongiungersi al preziosissimo patrimonio storico-culturale custodito nella Città alta, in un connubio perfetto tra passato e presente che, ancora una volta, stupirà quanti passeggeranno per le vie del centro. Palazzi e monumenti saranno aperti al pubblico. Tanti, invece, gli artisti coinvolti, provenienti dall’intera provincia, con l’obiettivo di rendere, ancora di più, Rossano Città d’arte. L’evento, l’ennesimo voluto e ideato dall’Amministrazione Comunale – Assessorato al Turismo e destinato alla valorizzazione delle bellezze della nostra Città, si terrà nel Centro storico la prossima domenica 1 giugno 2014 a partire dalle 17.30.   Una seconda edizione, ricca di novità – dichiara l’assessore al Turismo Guglielmo Caputo - costruite attorno alla positiva esperienza dello scorso anno che ha attratto migliaia di visitatori da tutto il territorio. Lo scorso anno il Centro storico, lungo tutto il tratto di Corso Garibaldi che da Piazza Santi Anargiri conduce in Piazzetta De Rosis, Via Plebiscito e Piazza Martucci, si sono trasformate in un vero e proprio museo all’aperto, con esposizioni d’arte, mentre all’interno di Palazzo San Bernardino venivano proiettati docufilm su Rossano e si svolgevano performance di poesia. Visto il successo riscosso dalla prima edizione, dunque, abbiamo deciso di ripeterci, sperando di migliorarci, anche per il 2014, puntando – conclude Caputo - a superare le presenze di pubblico e di espositori. La Giornata dell’Arte 2014 amplia la sua offerta. Oltre alla pittura ed alla poesia, infatti, sono state aggiunte nuove sezioni che garantiranno un quadro più vasto e completo all’offerta turistico-culturale. Pittura, Scultura, Fotografia, Musica, Danza, Teatro, Editoria, Artigianato e Proiezioni. Queste le nove Sezioni protagoniste.   Anche quest’anno l’area interessata dalle esposizioni coinvolgerà corso Garibaldi, nel tratto compreso tra piazza Santi Anargiri a piazzetta De Rosis, piazza Steri, via Plebiscito, palazzo San Bernardino. In questi spazi verranno strutturate le esposizioni d’arte a cielo aperto. La fotografia  sarà ospitata all’interno del palazzo delle Culture dove è anche previsto l'allestimento di un vero e proprio set fotografico. All’interno del chiostro saranno ospitate rappresentazioni teatrali e performance artistiche. In Piazza Steri si alterneranno esibizioni musicali e di danza.   Durante la serata sarà, inoltre, possibile visitare gratuitamente la torre dell'orologio di Piazza Steri e, su gentile concessione delle Suore dell'ordine riparatrici del Sacro Cuore, sarà possibile visitare anche il palazzo-museo De Rosis, casa natale della venerabile serva di Dio Madre Isabella De Rosis.

di Redazione | 24/05/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it