We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - La giunta comunale approva il progetto “Eventi d’estate 2010”


La giunta comunale della Città di Cassano All’Ionio, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Gianluca Gallo, assistita dal segretario generale, Vincenzo Iannuzzi, ha discusso e approvato, tra l’altro, il Progetto “Eventi d’Estate 2010” e inoltrato la relativa richiesta di finanziamento pari a 42 mila euro, alla Provincia di Cosenza – Assessorato alle Politiche Culturali. Il progetto, hanno riferito il sindaco Gianluca Gallo e l’assessore al turismo e spettacolo, nonché vicesindaco, Mimmo Lione, prevede una rassegna di rappresentazioni teatrali, musicali e mostre da realizzarsi nel periodo giugno – settembre dell’anno in corso, nelle strutture teatrali, nei centri urbani e nei siti di maggiore interesse storico, culturale e turistico del vasto comprensorio del comune di Cassano.  Attraverso la realizzazione Progetto “Eventi d’Estate 2010”, - riferisce testualmente una nota del Capoufficio stampa comunale – Mimmo Petroni -  la città delle terme e delle grotte, vuole, infatti, divenire produttrice di cultura ed esprimere la propria forte volontà di crescita e di trasformazione, orientata verso la valorizzazione del patrimonio culturale, in una visione strategica di ampio respiro. Le iniziative previste nel progetto, secondo gli amministratori cassanesi,  saranno utili a far divenire l’ intera città un villaggio delle arti e dello spettacolo, da scoprire  per capirne il senso,  informarsi o semplicemente spendersi in un labirinto di emozioni e sensazioni. Il Progetto,infatti, nasce proprio  allo scopo di continuare lungo la strada intrapresa per far ritornare il Teatro comunale di Cassano ad essere il tempio dell’arte e della cultura, il Teatro Romano  di Sibari, l’Arena centrale e  il centro antico della città, coi suoi vicoli , le piazzette  e i suoi monumenti, le cavità carsiche di S. Angelo, palcoscenici naturali ove, per alcuni giorni, dalla mattina alla sera, artisti, attori, musicisti,  trasmetteranno ai  turisti le emozioni dell’arte, della musica e dello spettacolo. Tutto questo, hanno sottolineato Gallo e Lione, per l’importante scopo di ancorare  le espressioni artistiche al territorio e, soprattutto,   per avvicinare alle arti    un pubblico sempre più numeroso e qualificato, anche dei  paesi e dei territori dell’intero comprensorio della Sibaritide e del Pollino. Attraverso la realizzazione del progetto si mira, in sostanza, a promuovere e valorizzare  le risorse umane e le sensibilità artistiche del territorio, oltre agli  spazi e ai luoghi della città. Gli eventi culturali in calendario, avranno, inoltre, il compito di attirare verso il patrimonio artistico della città i tanti turisti che affollano il litorale di Sibari e le sue strutture ricettive, favorendo momenti  di socializzazione , di dialogo e di interscambio culturale ed il  semplice fatto  che, per giorni, i vicoli del centro storico saranno invasi da una folla di artisti, attori, musicisti, allievi  comporterà non solo un importante momento promozionale per i tesori d’arte e i luoghi storici della città, ma avrà   sicuramente  una significativa  ricaduta anche sul piano economico e sociale, divenendo fonte di arricchimento culturale sia per la comunità locale che per gli ospiti .

di Redazione | 26/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it