We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Premiazione torneo ‘Il Delfino’, il pensiero del sindaco


“Lo sport è sicuramente il mezzo per superare barriere e differenze, è quel campo in cui si abbattono mura e diffidenze, per ritrovarsi su un unico campo per la sfida in nome della lealtà e dell’amicizia. E non importa chi vince, o chi perde, perché l’importante è non lasciare alcuno indietro. Ne hanno dato prova i piccoli campioni che hanno partecipato a una classica della primavera sportiva, il Torneo ‘Il Delfino’ organizzato ogni anno dalla Famiglia Paluzzi, con la Società Asd ‘Il Delfino Flacco-Porto Il Pescara’ e che per l’edizione 2014 ha visto la partecipazione di 25 Società sportive, di Pescara, della sua provincia, e di Chieti. Per tre giorni i bambini della classe 2003, 2004 e 2005, 450 ragazzi in tutto, si sono sfidati sul campo dell’impianto sportivo San Marco, per arrivare alla finalissima odierna di Champion’s League, Coppa League e Coppa Italia, sotto la guida dell’organizzatore, il professor Giancarmine Chiacchiaretta e del presidente de Il Delfino Luciano Zangirolami, ai quali va il nostro ringraziamento per la passione, la professionalità e le capacità con le quali insegnano ai nostri bambini non solo a fare goal o pressing, ma soprattutto i valori del fair play, il rispetto dell’avversario e la solidarietà”. Lo ha detto il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia che ha partecipato alle premiazioni del Torneo ‘Il Delfino’ presso il Campo sportivo San Marco, con l’assessore regionale allo Sport Carlo Masci. “Il Torneo – ha spiegato il sindaco Albore Mascia - vuole essere soprattutto un momento di incontro, di gioco e di crescita per piccoli aspiranti calciatori, che forse non diventeranno dei campioni dell’erba, ma che sul campo hanno l’occasione per imparare il rispetto dell’avversario, che non è mai un ‘nemico’, ma semplicemente un competitor, un coetaneo con cui rapportarsi, confrontarsi, all’insegna della lealtà, della fratellanza, della solidarietà. Quest’oggi abbiamo assistito alla finalissima, e abbiamo vissuto con i bambini l’adrenalina degli scontri diretti, la gioia del goal, ma anche la delusione della sconfitta, consapevoli però che alla fine, anche sul campo, non ci sono né vinti né vincitori, ma solo amici”. Le società e le squadre che hanno partecipato al Torneo sono le seguenti: Verlengia; Ursus; Fater; River; Caldora; Cantera; Marconi; Scafa; Il Delfino Bianchi; Il Delfino Gialli; Montesilvano Colle; Tollo; Pro-Tirino; Nocciano; Poggio; Durini; Folgore; Spoltore; Penne; Olimpia; Gladius; Alcyone; D’Annunzio; Fara San Martino; Acqua e Sapone; Naiadi.  

di Redazione | 27/04/2014

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it