We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Teramo (Teramo) - “Nuovi sguardi”, dall’Europa a Teramo il cinema entra nelle scuole


Un percorso regionale e nazionale per rilanciare la diffusione della cultura del cinema nelle scuole. E’ la proposta che arriva dal Cineforum Teramo e che è stata discussa ieri nel corso del convegno “Nuovi Sguardi. Il cinema a scuola in Europa” ospitato nella Sala San Carlo del Museo Archeologico “F. Savini” a Teramo.   In mattinata sono stati proiettati i lavori (corti, video) realizzati dagli studenti dei tre istituti scolastici di Teramo (Savini, San Berardo e Noè Lucidi) coinvolti nel progetto-dispositivo internazionale  Le Cinéma, cent ans de jeunesse, promosso da La Cinématheque française per l’elaborazione di un programma didattico sperimentale di cinema nelle scuole. Il progetto - che ha coinvolto oltre 10 Paesi in tutto il mondo (tra questi Austria, Belgio, Germania, Brasile, Martinica, Inghilterra, Scozia, Portogallo) e che ha avuto come partner istituzionale la Scuola Nazionale di Cinema-Fondazione Centro Sperimentale di Cineamtografia -  si è articolato in laboratori e corsi biennali nelle tre scuole teramane che hanno aderito. Nella sessione pomeridiana del convegno, sono state illustrate le principali esperienze portate avanti in Europa grazie al progetto. Tra gli interventi, quelli di Nathalie Bourgeois, direttrice del Servizio pedagogico della Cinémathèque française; Nuria Aidelman, co-direttrice del progetto spagnolo Cinema en curs; Simome Moraldi curatore italiano del Report Screening Literacy e Alessandra Guarino della Scuola Nazionale di Cinema-Fondazione Centro Sperimentale di Cineamtografia, responsabile del gruppo di progetto italiano de "Le Cinèma, cent ans de jeunesse". La sessione pomeridiana è stata presentata dai due presidenti dell’associazione Cineforum Teramo, Dimitri Bosi e Marco Chiarini. Per le scuole, sono intervenuti anche Enrica Salvatore, docente ed ex vicepresidente della Fondazione Tercas e i referenti didattici delle scuole per il laboratori del progetto, le insegnanti Anna Cacciatore, Ilde Palmarini, Clara Pediconi e Anna Di Monte Hanno partecipato infine, i rappresentanti delle istituzioni e degli enti che hanno reso possibile la partecipazione del Cineforum e delle tre scuole teramane al dispositivo internazionale (Comune di Teramo, Regione Abruzzo, Università di Teramo e Fondazione Tercas). Il convegno “Nuovi Sguardi. Il cinema a scuola in Europa”  è  stato organizzato dal Cineforum in occasione della X edizione di Cineramnia.

di Redazione | 12/04/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it