We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cetraro (Cosenza) - Alla presentazione del Libro di Andrea Pamparana “Malacarne”, è intervenuto il Presidente della commissione regionale contro il fenomeno della mafia


<<Le istituzioni devono schierarsi dalla parte dei diritti e della legalità e tenere alta l’attenzione sui fenomeni mafiosi per evitare che la rassegnazione prenda il sopravvento e che la società si abitui a convivere con la ‘Ndrangheta>>. Lo ha detto Salvatore Magarò, presidente della Commissione contro il fenomeno della mafia in Calabria, intervenendo a Cetraro alla presentazione del libro “Malacarne” di Andrea Pamparana, nell’ambito della nona edizione del Premio Giovanni Losardo. <<Le forze dell’ordine e la magistratura – ha aggiunto Magarò – compiono il loro dovere fino in fondo con risultati positivi, ma la sola repressione non è sufficiente ad estirpare la radice della malavita organizzata. La politica deve fare la sua parte, deve educare alla legalità, offrire opportunità e prospettive per il futuro, ma anche rafforzare la propria azione per favorire comportamenti corretti e trasparenti nella pubblica amministrazione, troppo spesso nemica del cittadino e che alimenta la cultura del bisogno e del favore, fornendo alla criminalità terreno fertile sul cui attecchire>>.

di Redazione | 24/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it