We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Incendio autovettura nella frazione Destro


di FRANCESCO MADEO - Un nuovo inquietante episodio vandalico si è verificato nella frazione Destro di Longobucco ai danni di un’autovettura, un fuoristrada Toyota. La macchina, intorno all’una di notte ha preso fuoco  mentre si trovava posteggiata davanti all'abitazione del proprietario. Appena ci si è  accoirti della situazione è stato dato subito l’allarme e sul posto si sono immediatamente recati i Carabinieri della stazione di Longobucco e i Vigili del Fuoco di Rossano. L’autovettura è stata totalmente distrutta. Continuano nella tranquilla cittadina di Longobucco a consumarsi episodi violenti quanto incomprensibili che tanta preoccupazione destano fra la cittadinanza e allarme procurano fra le forze istituzionali e politiche. Il sindaco e l’Amministrazione comunale hanno espresso piena solidarietà al cittadino colpito dal fatto. “La nostra vicinanza è forte e piena di rabbia – è scritto in un comunicato - oltre a rafforzare i nostri sforzi per combattere questi atti oltraggiosi, chiediamo maggiore impegno per individuare e debellare gli autori. Chiediamo inoltre – scrive ancora il sindaco - con più forza a tutti i cittadini di collaborare segnalando anche i più piccoli e marginali episodi che possano aiutare le forze dell’ordine nelle indagini. E’ un dovere di tutti noi – termina la nota -  lo dobbiamo prima a noi stessi, al futuro dei nostri figli e della nostra comunità.

di Francesco Madeo | 25/03/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it