We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Max Giusti conquista il Rendano con “Di padre in figlio”


Un successo il debutto del cartellone “Teatro di Primavera” sul palco del Teatro A. Rendano. La seconda parte della tournée dell’irresistibile Max Giusti è ripartita proprio da Cosenza. Lunghi applausi per il suo divertente e malinconico “Di padre in figlio”, spettacolo scritto e interpretato dall’attore e conduttore televisivo marchigiano. Dopo una lunga pausa dalle scene  Giusti torna al teatro con uno spettacolo che intreccia comicità e sentimento. Conduttore televisivo della fortunata trasmissione di Rai Uno“Affari tuoi” Max Giusti, amatissimo dal grande pubblico, si misura con uno spettacolo insolito in cui esprime le sue doti da mattatore. Nei panni di un quarantenne alle prese con un figlio appena nato, una carriera da attore mai decollata e un padre settantenne ricoverato per accertamenti.  La pièce si consuma  proprio nel cortile dell’ospedale, nell’attesa Giusti inizia a raccontare al figlio chi è il nonno che a breve conoscerà. Una carrellata di deliziosi aneddoti, teorie sul rapporto padre-figlio, ricordi d'infanzia e di un’adolescenza passata all’aria aperta. Ora, i ragazzi sono più disincantati, cresciuti “a pane e fiction” e sempre incollati al cellulare, figli di una società del ”tutto e subito”. Sono risate e applausi a scena aperta ma è il  tempo il vero protagonista della storia raccontata da Giusti. La vita scorre tra svolte e avversità da affrontare e superare. E poi, a un tratto ci si rende conto di non essere più figli ma già padri. A segnare il ritmo lo squillo del cellulare: arriva l’occasione di una vita, un ruolo in un film di Scorsese, il treno che passa una sola volta, seguito a ruota da un fulmine a ciel sereno. E allora che fare? Seguire i propri sogni o guardare in faccia la realtà e sacrificare tutto per gli affetti e le responsabilità?   Un racconto a tratti malinconico intervallato da gustosi siparietti musicali con tanto di corpo di ballo e brani inediti scritti da Saverio Grandi e Gaetano Curreri, leader e vocalist degli Stadio al suo primo lavoro teatrale. E’ qui che Giusti dà il meglio di sé, bravo interprete e show man. Diverte il pubblico Max Giusti, attore esperto e versatile che in questa occasione brilla per il canto e le imitazioni che lo hanno reso celebre (nei panni di Malgioglio, Renato Zero, Terence Hill). Una scena essenziale, un quadrato bianco ideata da Marco Carniti (che cura anche la regia) e Fabiana Di Marco e  sullo sfondo le video proiezioni di Francesco Scandale. Giusti tiene bene la scena in un lungo monologo dai repentini cambi di  registro, in cui la comicità dagli accenti marchigiano-romaneschi lascia il passo ai sentimenti. “Di padre in figlio” resta in ogni caso una commedia a lieto fine e il sogno del protagonista di arrivare ad Hollywood diventa realtà con tanto di verso a Sorrentino. E così  Giusti dedica il suo Premio Oscar “a Gian Maria Volontè, Paulo Roberto Falcao e al Mortazza”… “Teatro di Primavera” è un evento patrocinato dall’amministrazione comunale di Cosenza. Sul palco del Teatro A. Rendano sei spettacoli all’insegna del divertimento. Prosa, cabaret e musica questi gli ingredienti della rassegna ideata da“Musica & Musica”, l’Associazione culturale “Le Pleiadi” e “GF Management” . Sabato 29 marzo, la rassegna continua. In programma un musical indimenticabile “Cantando sotto la pioggia” (Singin’ in the Rain). Produzione della compagnia di Corrado Abbati, che firma anche la regia. Il celebre musical di Broadway, reso famoso dal film diretto nel 1952 da Stanley Donen e Gene Kelly e interpretato da Gene Kelly,rivive sul palco del Rendano. Le musiche sono di Nacio Herb Brown, tra le canzoni più celebri che il pubblico potrà ascoltare in versione italiana, You Are My Lucky Star, Good Morning e la stessa Singin’in the Rain.

di Redazione | 25/03/2014

Pubblicità

Incendio autovettura nella frazione Destro

Longobucco: Incendio autovettura nella frazione Destro

Cosenza, 25/03/2014
di Francesco Madeo

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it