We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Strada Sila - Mare: risposta assessore Gentile a interrogazione Guccione. Anas ente gestore strada


di FRANCESCO MADEO - Giungono finalmente buone notizie sul fronte della realizzazione della strada Longobucco - Mare. E' arrivata conferma che sarà l’Anas l’Ente di gestione della nuova strada e in particolare del primo tratto Longobucco - bivio Ortiano, in fase di completamento lungo il fiume Trionto. Questa l’assicurazione contenuta nella risposta dell’assessore regionale ai lavori pubblici Pino Gentile all’interrogazione prodotta dal  consigliere regionale Pd Carlo Guccione. Lo stesso assessore regionale segnala che “nei primi giorni del mese di marzo è già fissato un sopralluogo tecnico congiunto, in sito, fra il dirigente del Settore 3 e il Capo compartimento Anas di Catanzaro finalizzato alla definizione dell’iter per il passaggio dell’infrastruttura ad Anas. Da tempo – ha ancora scritto l’assessore Gentile nella risposta -  è stata attivata l’attività di concertazione  fra Regione Calabria e Anas nella qualità di concessionario e gestore della rete stradale statale per la definizione di un accordo che porti in tempi brevi all’assunzione da parte della stessa società della piena competenza dell’intera tratta dell’infrastruttura in fase di conclusione. Durante le attività d concertazione, l’Anas ha segnalato alla comunità montana Sila Greca nella qualità di ente attuatore, la necessità di apportare alcune modifiche agli svincoli e in galleria soprattutto a livello di segnaletica e di impiantistica, al fine di adeguare l’infrastruttura agli standard funzionali e gestionali dell’azienda. La comunità montana Destra Crati –è ancora scritto nella risposta- ha prontamente dato riscontro a quanto concordato con l’Anas facendo eseguire i lavori di adeguamento segnalati. L’esecuzione di tali lavorazioni hanno determinato uno slittamento di circa due mesi sul temine previsto del 31 marzo per la conclusione dei lavori. In riferimento alla realizzazione dell’ultimo tratto finanziato con fondi CIPE –termina la nota del Dipartimento regionale- si conferma di aver già dato avvio alle attività necessarie per giungere entro la fine del mese di Marzo, alla pubblicazione del bando di gara dei lavori con la procedura dell’appalto integrato”.

di Francesco Madeo | 14/03/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it