We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Strada Sila mare: interrogazione di Guccione in Consiglio regionale


di FRANCESCO MADEO - Il consigliere regionale del Partito demcratico, Carlo Guccione, ha presentato al Presidente del Consiglio Regionale della Calabria On. Francesco Talarico, al Presidente della Giunta regionale della Calabria, on. Giuseppe Scopelliti e all’assessore regionale ai Lavori Pubblici, on. Giuseppe Gentile, un’interrogazione sullo stato attuale dei lavori della strada Sila-Mare Longobucco-Mirto Crosìa per conoscere “quali sono le iniziative intraprese per individuare l’ente competente a cui affidare il lotto funzionale Longobucco-Ponte Ortiano, alla luce dell’impegno che prevede il completamento dei lavori dell’arteria entro il 31 marzo 2014, onde evitare ritardi che aumenterebbero disagi e disservizi per i cittadini e quali sono i tempi previsti nel cronoprogramma per l’espletamento dell’appalto per i lavori di costruzione dell’ultimo tratto della strada Longobucco-Mirto Crosìa, onde evitare la perdita dei finanziamenti ottenuti qualora i lavori non dovessero essere completati entro il mese di giugno 2014”. L’on. Guccione ricorda nell’interrogazione che: i lavori di costruzione della strada Sila-Mare Longobucco-Mirto Crosìa sono iniziati nel lontano 1989 e che, a tutt’oggi, pur essendo stati già spesi circa 40 milioni di euro, non si riesce a rendere funzionale e percorribile nemmeno il primo lotto di questa importante struttura viaria. Nei giorni scorsi –scrive ancora il consigliere regionale Pd- il Comitato dei cittadini di Longobucco ha incontrato l’ing. Volpe, progettista e direttore dei lavori, l’ing. Ammirato, direttore dei lavori e responsabile dell’impresa affidataria dei lavori, l’ing. Rizzuti, della Comunità Montana, ente appaltante da cui è stato informato che il termine dei lavori dell’ultimo lotto funzionale Longobucco - Ponte Ortiano è stato fissato al 31 marzo 2014; manca ancora da definire l’ente che dovrà gestire questo tratto di strada per programmarne l’apertura; non è stato ancora predisposto l’appalto dei lavori di costruzione dell’ultimo tratto della strada Longobucco-Mirto Crosìa finanziato con Delibera Cipe del 3.8.2011 riguardante  il tratto Ponte Manco-Ponte Caloveto, per cui sono stati stanziati circa diciassette milioni di euro”.

di Francesco Madeo | 06/02/2014

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it