We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Silatrekking, tour operator di Francia e Svizzera ospiti a Longobucco


di FRANCESCO MADEO - Longobucco ha ospitato due tour operator provenienti dalla Francia e dalla Svizzera per incentivare il mercato turistico escursionistico del centro Europa- Francia- Svizzera, interessati all'altopiano silano, I tour operator, sono stati accompagnati dal responsabile dell’associazione naturalistica Silatrekking Mimmo Flotta, che ha organizzato il workshop, chiamate "Giornate di promozione silane”. “Un’idea bizzarra ma efficace –ha dichiarato lo stesso Mimmo Flotta- per far conoscere la nostra terra per la sua eccezionale natura. Questo è Il tipo di viaggio che prediligono i turisti europei, lunghe camminate a piedi, per un viaggio alla scoperta delle cose semplice custodite all’interno del parco della Sila”. La visita del gruppo dei tour operator è stata resa possibile grazie alla fattiva collaborazione degli operatori turistici locali: la Campanara, Silatrekking, la Pro Loco, la Bottega d’Arte Tessile Celestino, con il patrocinio dell'amministrazione comunale. "Ormai è da qualche anno che Longobucco è metà di numerosi turisti –ha dichiarato l’assessorato comunale al Turismo Bruno De Luca- la nostra cittadina è meta di turisti, in ogni stagione, provenienti da più parti. Segno inequivocabile della forte azione di promozione turistica del territorio che l'attuale amministrazione comunale, sta applicando. Tale azione –ha scritto l’assessore- ha fatto si che la nostra comunità sia sotto gli occhi attenti di tanti tour operator, alla ricerca di posti suggestivi ricchi di storia e di tradizione da proporre ai turisti. Ad essi offriamo la possibilità di ammirare le bellezze che la nostra terra offre, raccontare la nostra storia e le nostre tradizioni artistiche e gastronomiche: dall'arte della tessitura a quella culinaria, dalle miniere d'argento a Bruno da Longobucco fino alle meravigliose chiese; dai suggestivi vicoli che caratterizzano il centro storico agli affascinanti sentieri naturalistici che circondano il nostro territorio cuore pulsante del Parco nazionale della Sila. Abbiamo tanto da raccontare –conclude la nota dell’assessore- con la speranza che tutto ciò possa diventare fonte di sviluppo e sostentamento delle numerose famiglie e giovani che popolano Longobucco”.

di Francesco Madeo | 07/02/2014

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it