We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Amendolara (Cosenza) - Una notte al museo, Amendolara aderisce. Oggi, porte aperte al convento S. Domenico


Favorire l’accesso al patrimonio monumentale e artistico - culturale, promuovere i talenti locali. Così il Paese della Secca aderisce a “Una notte al museo”, l’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo che per questa notte, sabato 28 dicembre 2013, interesserà tutti i luoghi d’arte statali che resteranno aperti per l’intera giornata, fino a mezzanotte. Suoni, arte e spettacolo presso il Convento di “San Domenico”, nel centro storico, per UNA NOTTE AL CONVENTO. Si inizia alle ORE 21 con le esibizioni dei gruppi musicali locali e del territorio.   Continuano gli appuntamenti di Natale.   DOMENICA 29, alle ORE 20,30, sarà la volta della “MARATONA TELETHON”. Musica, bimbi, solidarietà in compagnia della simpatia di Paolo MARRA. L’appuntamento è a cura della Libera Associazione “ Diamoci una mano ” e sarà ospitato dall’auditorium “Enrico Cappa”, nel centro storico.   L’auditorium ospiterà anche l’evento di LUNEDÌ 30, delle ORE 21. “ASPETTANDO IL 2014”, con musica, balli e tanta allegria.   MARE INGRATO è il tema del convegno dibattito a cura dell’Associazione “Oltre il Mare e un altro Mare ancora” previsto per il 4 GENNAIO 2014, alle ORE 17 presso la sala consiliare di Piazza Antonio Sassone.    5 GENNAIO, vigilia dell’Epifania. Alle Ore 21 “GOOD BYE 2013, WELCOME 2014”. Al Castello Federiciano II di Amendolara Centro.

di Redazione | 28/12/2013

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it