We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - La festa del sorriso illumina il “Palamilone”


Volevano sorridere davanti a flash e davanti alle telecamere per testimoniare che la “diversità” sta solo nei pregiudizi. E lo hanno fatto, felici di partecipare tutti insieme alla “Festa della Solidarietà” promossa dall’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Crotone Filippo Esposito che si è tenuta  al Palamilone. Una festa che si è trasformata in una “Festa del Sorriso”; quello dei giovani e meno giovani che animano gli otto centri sociali che il Comune di Crotone ha aperto su tutto il territorio cittadino. Si sono ritrovati, insieme ai rappresentanti delle associazioni che collaborano con l’assessorato alle Politiche Sociali, sotto una unica bandiera che è quella della solidarietà. Una festa ma anche un momento di riflessione sulla necessità che le politiche sociali siano al centro dell’attività amministrativa quella voluta, come ogni anno, dall’Assessore Filippo Esposito che si è detto felice di poter abbracciare, come tradizione alla vigilia del Natale, i ragazzi diversamente abili, gli anziani, le donne in difficoltà che animano i centri di aggregazioni che il Comune segue con attenzione su tutto il territorio cittadino. “Tante mani unite abbattono il muro del pregiudizio” ha detto l’assessore alle Politiche Sociali Filippo Esposito che ha sottolineato “come l’iniziativa di questa sera è l’apice di un percorso condiviso con il mondo delle associazioni finalizzato alla piena integrazione delle persone che vivono la quotidianità dei centri di aggregazione promossi dal Comune”. Nei centri sociali voluti dall’assessore Esposito, infatti, non c’è solo assistenza ma viene data anche la possibilità concreta di integrazione attraverso programmi e progetti ai quali partecipano con grande intensità e soddisfazione i giovani e meno giovani. Tante le sorprese nella serata condotta con professionalità da Mimmo Arena. Un autentico boato ha accolto Massimo Drago, l’allenatore del Crotone Calcio, che con grande sensibilità ha accolto l’invito del Comune e non ha voluto fare mancare la propria vicinanza ai protagonisti della serata. Sono stati vissuti anche tanti momenti di commozione. Ad esempio quando è stato attribuito un giusto riconoscimento a Carmen Scandale, una vita di impegno sociale. Ed ancora giochi musica, premi per tutti i bambini. L’esibizione degli splendidi atleti dello Judo Calabro Crotone con gli applausi conviti dei partecipanti tra cui il vice sindaco Anna Curatola e l’assessore allo sport Claudio Molè.

di Redazione | 26/12/2013

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it