We're sorry but our site requires JavaScript.

 


San Basile (Cosenza) - Ripopolamento fiume Coscile: la scuola media coinvolta nel progetto


«Esperienze di questo tipo aiutano i ragazzi a scoprire luoghi del territorio incontaminati e ricchi di fascino, ma anche a renderli protagonisti della tutela ambientale e della fauna».    Vincenzo Tamburi, Sindaco di San Basile, commenta così l’attività di ripopolamento del fiume Coscile, nel tratto compreso nel Comune arbereshe, avvenuta stamane con il coinvolgimento della Scuola Media locale facente parte dell’Istituto onnicomprensivo “Ernest Koliqi”di Frascineto.    Organizzata in collaborazione con la Provincia di Cosenza, Assessorato Caccia e Pesca, guidato da Biagio Diana, la giornata fa parte del progetto “Ridiamo Vita ai Nostri fiumi” promosso dalla Provincia di Cosenza che ha la finalità precisa di mettere in atto il ripopolamento ittico dei corsi d’acqua. Il progetto è volto alla tutela ambientale dei territori incontaminati, tramite la reintroduzione di circa 6000 esemplari di trota Fario Macrostigma (circa 10 cm), attraverso il coinvolgimento di centinaia di ragazzi delle scuole elementari e medie, che sono chiamati a diventare parte attiva di questo progetto di ripopolamento.    Proprio loro, accompagnati dai loro insegnanti e da alcuni esperti allevatori, in compagnia del Sindaco di San Basile, Vincenzo Tamburi, e da personale della Polizia Provinciale e del Corpo Forestale dello Stato, stamattina hanno dato vito alla operazione di reintroduzione dei pesci lungo il corso del fiume Coscile.

di Redazione | 14/12/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it