We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Castrovillari si avvia verso il Natale.


Verso un fine settimana ricco di atmosfera natalizia. A Castrovillari il primo week-end di dicembre si preannuncia davvero unico. Domenica 8 verrà inaugurata, alle ore 17, nella Sala dell’Accoglienza del Castello Aragonese, l’esposizione di presepi artistici ideata, organizzata e curata dai maestri Angelo Cherillo e Benedetto Favale, ottimi artigiani locali che, fedeli alla tradizione,  esporranno opere coniugate sapientemente con la contemporaneità.   Patrocinata dall’amministrazione comunale – assessorato alle politiche culturali  e sostenuta dalla Gas Pollino, la mostra sarà visitabile ogni fine settimana e su prenotazione anche nei giorni feriali, fino al 6 Gennaio. Così anche il capoluogo del Pollino rivivrà il fascino antico dell’arte presepiale. Scorci, luoghi, mestieri, personaggi tipici rievocano, attraverso le riproduzioni di Cherillo e Favale,  quel messaggio che il presepe da sempre richiama e che gli arigiani da sempre interpretano in queste particoari miniature.    I maestri Cherillo e Favale saranno anche alla guida della giuria chiamata a premiare i “Presepi in miniatura 2013”. Manifestazione che si muove nell’ambito del primo concorso natalizio offerto dall’associazione Mystica Calabria per tutti gli appassionati, grandi e piccini, per le scuole di ogni ordine e grado, per le associazioni  e gli hobbisti  che hanno desiderano partecipare. I presepi più piccoli del mondo, quelli più curiosi e originali, realizzati con i materiali più umili o più preziosi, esclusivi e insoliti,  faranno, poi,  bella mostra di loro nella giornata di Domenica e potranno essere votati anche dal pubblico , per essere, infine, premiati il 6 di gennaio, giorno dell’epifania del Signore.   Sabato 7 e Domenica 8, inoltre, presso il Circolo Cittadino, verrà presentata al pubblico la IV edizione di “Artigianatale”, curata dal Gruppo “Dieci Dita” e dall’Associazione culturale “Khoreia 2000”. L’appuntamento è aperto agli  hobbisti del “fatti a mano” (handmade) calabrese ed a quanti si dedicano alle creazioni manualie.   Sabato 7, alle ore 18.30 la manifestazione verrà allietata dalle interpretazioni di Angela Micieli delle più belle leggende popolari del Pollino, mentre domenica 8,sempre alle ore 18.30,  i cittadini  potranno assistere alla performance di danza "Mani(chine)" diretta da Rosy Parrotta.   “ “Artigianatale” , sin dai suoi esordi, è stato un momento di grande richiamo- affermano gli organizzatori- , un’ iniziativa messa a punto per coinvolgere  e dare valore e visibilità ai talenti ed alle eccellenze del nostro territorio che sono molti e per affermare quelle creatività che nascono dalle mani di uomini e donne appassionati a realizzare oggetti unici ed esclusivi che racchiudono tradizione, esperienza e ricercatezza.   Così, tra presepi e candele dipinti, tra pastori e stoffe ricamate, anche quest’anno l’attenzione sarà intessuta di quella qualità che la tradizione artigiana esprime e richiama come dato ineludibile del fare umano.

di Redazione | 06/12/2013

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it