We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rende (Cosenza) - Dal sistema Bcc 40 milioni di euro per le Pmi calabresi


La Federazione calabrese delle Bcc e Fincalabra hanno sottoscritto un accordo-quadro che ha la finalità di rendere disponibili per le Pmi 40 milioni di euro. Lo hanno annunciato, nel corso di una apposita conferenza stampa, il presidente e il direttore della Federazione delle BCC, Nicola Paldino e Pasquale Giustiniani, insieme al presidente del Fincalabra, Umberto De Rose. “Con questo accordo-quadro il Sistema BCC continua ad assicurare sostegno al territorio – ha detto Nicola Paldino - la finanziaria regionale si impegna a costituire depositi in denaro per complessivi 10 milioni di euro e le BCC che aderiranno all’iniziativa, da parte loro, si impegnano a quadruplicare la cifra fino ad una erogazione massima di 40 milioni di euro in favore delle aziende che occupano fino a 249 persone e con un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro. Inoltre registriamo anche la disponibilità di UnionFidi Calabria, che interverrà nel progetto rendendo adeguate garanzie in favore delle PMI che saranno finanziate”. “L’accordo con il Sistema BCC – ha detto, da parte sua, il presidente Umberto De Rose – completa una attività che Fincalabra aveva avviato già da qualche tempo, investendo soggetti extraregionali e nazionali. Siamo convinti che la vicinanza delle BCC al territorio, la loro conoscenza approfondita delle aziende calabresi e della realtà in cui vivono, sia un acceleratore potente per stimolare il credito alle piccole e medie imprese. Con questo accordo, diamo ulteriore concretezza alle direttive dell’Ente Regione che ci chiede di operare per evitare l’ormai famigerato credit crunch”. “L’accordo-quadro viene sottoscritto dalla Federazione delle BCC e da Fincalabra – ha detto il direttore generale della Federazione, Pasquale Giustiniani – ma estende i suoi effetti sulle BCC calabresi, sul sistema dei Confidi e sulle Associazioni di categoria. Proprio queste ultime, in effetti, potranno essere la prima scintilla di una vera e propria filiera calabrese: le Associazioni di categoria potranno proporre a Fincalabra il finanziamento di un proprio associato. La finanziaria regionale, dopo aver effettuato una preistruttoria, deciderà se trasmettere la richiesta di finanziamento alla BCC competente. In caso positivo, la BCC, dopo aver espletato tutti i passaggi relativi alla propria istruttoria bancaria, potrà erogare un finanziamento ordinario fino a € 250.000,00. UnionFidi potrà intervenire garantendo il credito fino ad un massimo dell’80%”. “Contiamo molto sulla radicata conoscenza che le BCC hanno della realtà in cui operano – ha detto il presidente De Rose – ed è per questo che annunciamo sin d’ora che siamo disponibili ad aumentare il nostro apporto prima che il plafond messo a disposizione sia esaurito. In questo modo intendiamo costruire un processo virtuoso destinato a non far mancare il credito alle PMI calabresi”.

di Redazione | 06/12/2013

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it