We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Saracena (Cosenza) - Riconosciuti 140 mila euro di debiti fuori bilancio. Nuovi progetti: Parco Avventura e albergo diffuso


Bilancio previsionale 2013, chiuso positivamente. Confermato il riequilibrio tra entrate e uscita. Garantiti, da una parte, tributi e tariffe bassi, e, dall’altra, servizi di eccellenza. Su tutti, acqua e  rifiuti. Migliorata la regolamentazione dei passi carrabili: circolazione più fluida e ordinata. Approvato – riferisce testualmente una nota dell’Amministrazione comunale di Saracena - il prossimo piano triennale delle opere pubbliche: dal settore turistico alla viabilità rurale e cittadina.   È, quanto è stato deliberato dal Consiglio Comunale riunitosi nella Sala Consiliare.   Soddisfatto il sindaco Mario Albino GAGLIARDI (foto) per i rinnovati obiettivi che l’Esecutivo si è dato attraverso l’approvazione dei più importanti punti all’ordine del giorno.   L’Assise consiliare si è espressa positivamente sul regolamento della Polizia Mortuaria, le modifiche per la disciplina dei passi carrabili e sul regolamento dell’economato; sui debiti fuori bilancio, il programma triennale delle opere pubbliche 2013/2015 e sul bilancio di previsione 2013 e pluriennale del 2013/2015.   Sono 140 mila euro circa i debiti fuori bilancio il cui riconoscimento, in favore dei creditori, è stato approvato ieri (giovedì 28) dai consiglieri. Si tratta di somme derivanti direttamente da sentenze giudiziarie per procedimenti relativi alle passate amministrazioni. I debiti riconosciuti saranno coperti attraverso un mutuo contratto dalla Cassa Depositi e Prestiti che avrà una durata di 30 anni.   In un momento di grandi crisi come quello attuale – ha detto il Sindaco – dove molto comuni hanno dichiarato dissesto o predissesto, noi abbiamo garantito un bilancio che comporta un sostanziale  pareggio tra entrate e uscite, riuscendo comunque a garantire i servizi di qualità.   Regolamentazione dei passi carrabili, si è intervenuti per disciplinare meglio. È stato rivisitato il piano del traffico così da consentire a cittadini e turisti di fruire di una viabilità urbana più moderna e ordinata.   Polizia Mortuaria. Con l’approvazione delle modifiche, viene meglio regolamentata la durata della concessioni dei loculi e delle cellette: ridotta da 30 anni a 25 per le tumulazioni  e, per le cellette da 30 a 15 anni.   Opere pubbliche. È stato approvato il prossimo piano triennale di tutti quei lavori finanziati da fondi europei, statali e regionali. Tra quelli più immediati vi è il parco avventura nel campo turistico, la sistemazione delle viabilità rurale e cittadina e un primo intervento del progetto albergo diffuso.   Nel corso del dibattito, oltre ad essersi confrontati sulla complessa questione dei lavoratori Lsu-Lpu, il Consiglio è stato informato dal Sindaco GAGLIARDI dell’adesione dell’Amministrazione Comunale alla proposta di Coldiretti nazionale relativa la tutela delle produzioni locali e, che vedrà l’associazione impegnata nei prossimi giorni in una manifestazione alla frontiera per protestare contro le contraffazioni estere.

di Redazione | 05/12/2013

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it