We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Paola (Cosenza) - Domani incontro del Sab su corsi di sostegno e percorsi abilitanti speciali


Dal professor Francesco Sola (nella foto), Segretario generale Sindacato Sab, riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato sindacale: <<Al fine di venire incontro al personale scolastico interessato alla frequenza dei corsi per il conseguimento del titolo di sostegno e di partecipazione ai PAS (Percorsi Abilitanti Speciali), per il conseguimento del titolo di abilitazione, alla luce del decreto dipartimentale n. 45 del 22/11/2013, che ha stabilito i criteri di ammissione e frequenza dei corsi, il sindacato SAB terrà apposito incontro con la presenza del segretario generale prof. Francesco Sola c/o la sede SAB di Paola, Via Lao n. 9, rione Sant’Agata, giorno 27 novembre dalle ore 16.  In merito ai corsi di sostegno quasi tutte le Università d’Italia hanno pubblicato i relativi bandi nonché il costo d’iscrizione ai test preliminari e alle tasse di frequenza dei corsi medesimi, le varie iscrizioni devono essere effettuate on line attraverso i vari siti delle segreterie delle Università prescelte, dove gli interessati possono consultare i bandi, i costi, le modalità d’iscrizione ecc.. .  In merito ai PAS il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il relativo decreto dipartimentale, attraverso cui dà attuazione ai Percorsi abilitanti speciali.  Per quanto riguarda l’avvio dei corsi, il MIUR chiede agli atenei organizzatori e alle istituzioni AFAM (Conservatori, Accademie ecc..) di procedere alle operazioni, preferibilmente, entro la seconda metà del mese di dicembre 2013 e di terminare, possibilmente, entro la prima decade del mese di giugno 2014.  Le attività formative si svolgeranno secondo il calendario che sarà fissato da ogni ateneo organizzatore e, comunque, gli esami di abilitazione finali, quindi il riconoscimento ufficiale del titolo, dovranno essere svolti entro la fine del mese di luglio 2014.  Per quanto riguarda le classi di concorso con un alto numero di candidati, saranno previste più tornate in più anni accademici e inizialmente, è stato stabilito che varranno i seguenti criteri: mancanza di altra abilitazione, maggiore anzianità di servizio e, in caso di parità di punteggio, maggiore anzianità anagrafica.  Per i percorsi abilitanti con pochi aspiranti saranno attivati corsi interregionali, ma anche raggruppamenti di classi di concorso omogenee o accorpamenti di discipline comuni.  Il MIUR ha anche determinato il “bonus” da assegnare a chi è in possesso di dottorato, master e corsi di perfezionamento post laurea dai contenuti in linea con la classe di concorso per la quale si chiede l’abilitazione, con riduzione del percorso formativo fino al massimo del 15% del monte orario complessivo.  I servizi valutabili sono quelli presenti al Sidi se prestati nelle scuole statali e quelli derivanti dalle autocertificazioni degli interessati se prestati nelle scuole paritarie o nei centri di formazione professionale.  Il possesso di eventuale altra abilitazione, non indicata nella domanda di partecipazione ai corsi, dovrà essere comunicata, con dichiarazione resa sotto la propria responsabilità ai sensi del DPR 445/2000, da presentare all'Ufficio Scolastico Regionale cui è stata inoltrata la domanda, qualora non sia desumibile dal Sistema Informativo dell'Istruzione (Sidi), per effetto dell'inclusione nelle graduatorie a esaurimento e/o d’istituto di I e II fascia>>. Prof. Francesco Sola - Segretario Generale Sab

di Redazione | 26/11/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it