We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Amendolara (Cosenza) - Comando Vigili urbani avrà una nuova sede


Riqualificazione degli spazi pubblici. Il Comando dei vigili urbani avrà una nuova sede. L’attuale edificio collocato nel Centro Storico, proprio a fianco al Comune, avrà al suo interno anche una sala operativa della Protezione Civile Comunale. I lavori sono partiti nella giornata di oggi venerdì 22. Occorrono 3 mesi al massimo per completare la ristrutturazione.   È quanto rende noto il Sindaco Antonello CIMINELLI che sta portando avanti il programma amministrativo presentato agli elettori nel maggio 2011, e che, a poco a poco sta completando, nonostante le difficoltà che accomunano tutti gli Enti dovute al particolare momento storico di crisi nazionale.   Sono contento – dice il Primo Cittadino del Paese della Secca – per aver iniziato l’ennesima opera che costituisce un tassello di quel grande puzzle del progetto amministrativo presentato alla Città alle elezioni e, che, finalmente sta prendendo vita in tutte le sue forme. Abbiamo lavorato tanto in questi anni, e tanto dobbiamo ancora fare per raggiungere risultati sempre più concreti. Abbiamo –attuato conclude CIMINELLI – una sorta di riqualificazione degli spazi pubblici perché, dove prima c’era solo spazzatura e sporcizia – chiosa – oggi ci sarà un luogo pulito e meglio utilizzato, soprattutto per una giunta causa.   La nuova sede del Comando dei vigili nascerà in un luogo dove in passato vi era uno spogliatoio. Attualmente, invece, era colmo di immondizia.

di Redazione | 24/11/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it