We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Salerno (Salerno) - Box interrati, parcheggi e verde pubblico in via Rescigno


Box interrati, parcheggi e verde pubblico in via Rescigno. L’intervento è stato programmato dall’Amministrazione Comunale attraverso l’utilizzo del Piano Urbano Parcheggi (via Rescigno – Area n°. 14 del P.U.P.) e l’area è stata assegnata in diritto di superficie alla Coop. Garages Salerno a seguito della procedura prevista dal bando di gara emanato a suo tempo. L’intervento a farsi, approvato dalla Pubblica Amministrazione, può rappresentare in via esemplificativa come la realizzazione di un parcheggio pertinenziale interrato possa essere anche un’occasione di riqualificazione di un’area urbana.  Il parcheggio sotterraneo – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale -  si compone di due blocchi distinti ed autonomi, dotati ciascuno di una rampa carrabile larga 6,00 mt, di 52 boxes, di due uscite di sicurezza, di cui una servita di ascensore, uscite ambedue coperte da piramidi chiuse con vetri e pannelli fotovoltaici, per un totale di 104 boxes. Il progetto del parcheggio sotterraneo ha ricevuto il parere di conformità da parte dell’Ufficio Prevenzione Incendi dei VF nel luglio del 2008. Diversamente da altre realizzazioni, della stessa società, si propone un tipo di ventilazione naturale “ a griglie verticali “; le aperture verso l’esterno, in tal caso, sono state previste, in verticale, al di sotto delle sedute di panche fioriere appositamente progettate e tra alcune parti di solaio di copertura del parcheggio ( scivoli ), da realizzare, sollevato rispetto al piano di calpestio esterno così come è rappresentato nei grafici progettuali. Traendo spunto dalla suddetta impostazione la superficie di copertura del parcheggio sotterraneo è stata interpretata a mò di un parco giochi, associando alle ventilazioni naturali le panchine e gli scivoli ed inserendo nelle pavimentazioni una serie di interventi colorati ottenuti con vari tipi di piastrelle. Inoltre tra i due parcheggi interrati si è prevista la realizzazione di una piccola cavea con al centro una meridiana; per le stesse uscite di sicurezza si è scelto di utilizzare dei materiali trasparenti (vetro) e leggeri (acciaio) a formare delle piramidi.  L’ipotesi di sistemazioni esterne, rappresentate nei grafici progettuali, sono relative sia al solaio di copertura del parcheggio interrato che alla parte di terreno non impegnato dalla costruzione. Considerando che il parcheggio interrato occupa una superficie di circa 4.000,00 mq. , risulta che l’aera non impegnata, da sistemare a parcheggio a raso e a verde pubblico è di circa 6.000,00 mq.  In effetti l’intera superficie, di circa 10.000 mq. , è stata progettata tenendo conto delle indicazioni del bando e delle esigenze locali prevedendo di dotare l’area di un minimo di attrezzature per il tempo libero quali, aree gioco bimbi, sedute - fioriere, alberature a margine del parcheggio interrato, una zona di verde pubblico di circa 1.200 mq, nonché di una superficie di circa 4.800,00 mq. per parcheggio pubblico a raso , necessario vista la vicinanza del Centro  Sociale , luogo di frequenti iniziative pubbliche .

di Redazione | 17/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it