We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Il Sindaco Straface gli assessori Cerbella e Pucci intervengono sulle tematiche ambientali


Il sindaco di Corigliano Pasqualina Straface, annuncia che in materia di  tutela e salvaguardia ambientale sarà costituita una apposita equipe di  controllo formata da uomini della Polizia Municipale e da tecnici del servizio  ambiente. Il Sindaco – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale -  ricorda che esiste un'apposita ordinanza in materia di  tutela dell'ambiente. In particolare nel provvedimento n. 99, posto dall'Ufficio  ambiente, vengono elencati provvedimenti di interdizione, volti ad evitare la  fuoriuscita di liquami e acque reflue fognarie che vanno canalizzate negli  impianti e nelle condotte.  Viene fatto divieto assoluto di spargere nei canali di scolo, ovvero sul suolo  pubblico, le acque sopra descritte. In assenza di fognature pubbliche dovranno  essere utilizzati i tradizionali pozzi neri e le fosse settiche aventi le  caratteristiche descritte dalla legge. Presupposto essenziale è quello che  detti presidi siano a tenuta stagna.  Nell'ordinanza del Sindaco viene richiamata non solo la previsione  sanzionatoria ma anche quella di natura penale. Soddisfazione è stata espressa  dall'assessore alla sanità Ernesto Cerbella che richiama i cittadini alla  osservanza delle norme per evitare fenomeni di inquinamento. Il Sindaco  Straface fa appello alle forze dell'ordine, alla Polizia Municipale affinché  facciano osservare e rispettare l'ordinanza in materia ambientale.  Secondo l'assessore all'ambiente Giuseppe Pucci, l'ordinanza sindacale è un  punto di partenza che servirà per sviluppare, giorno dopo giorno, tutela e  rispetto ambientale. L'amministratore richiama tutti ad un maggior controllo del territorio specialmente con la incipiente stagione estiva. Il Sindaco Straface, comunica, infine, che sabato mattina sarà a Corigliano la responsabile provinciale dell'Agenzia Regionale per l'Ambiente della  Calabria (ARPACAL), che effettuerà, in tandem con il Sindaco,  un sopralluogo  su tutto il tratto marittimo di competenza del comune di Corigliano.

di Redazione | 18/06/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it