We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Spezzano Della Sila (Cosenza) - Al via a Camigliatello “Autunno Silano”, con percorsi del gusto, animazione per strada e spettacoli


Definito il programma di Autunno Silano, culmine di una rinnovata “SilaInfesta”, che tutti i fine settimana, dal 18 ottobre al 3 novembre, animerà la vita dell’altipiano con un programma che, tra suoni e sapori, colori e profumi, saprà soddisfare anche i palati più esigenti. Tre fine settimana in cui un’intera civiltà rurale e contadina si metterà in mostra, rendendo omaggio alla terra, celebrando le eccellenze enogastronomiche del territorio che fanno da superba corona a “sua maestà” il fungo porcino. Il corso di Camigliatello, dal venerdì alla domenica, dalla mattina alla sera, sarà addobbato con i festosi stand di prodotti tipici e animato da bande di suonatori tradizionali, in un tripudio di zampogne ed organetti, grancasse e chitarre, maschere giganti e pacchiane, a segnare le affinità elettive tra prodotti tipici e musiche di tradizione, nate negli stessi contesti di una plurisecolare civiltà contadina. Intriganti percorsi del gusto con degustazioni gratuite, realizzati d’intesa con i Consorzi di Tutela della migliore produzione enogastronomica regionale, guideranno il visitatore alla fruizione dei prodotti della terra e ai loro possibili abbinamenti, evidenziando anche le antiche modalità di preparazione di insaccati, formaggi e sottolio e numerose altre prelibatezze. Indiscusso protagonista della manifestazione sarà il fungo porcino, che regna sovrano in quell’autentico paradiso micologico che è la Sila. Ogni domenica pomeriggio, alle ore 15,30, l’ormai consueto appuntamento di cabaret che, dopo aver ospitato il meglio di Zelig, quest’anno ospiterà artisti del circuito “Made in Sud” per una comicità più prossima e vicina al comune sentire di un grande meridione. Ad inaugurare gli spettacoli di cabaret, il 20 ottobre, ore 15, a Camigliatello sarà Enzo Fischetti (foto) protagonista del cabaret napoletano che sul palco racconta se stesso, trasportando nei suoi spettacoli storie di vita quotidiana esasperate fino all’inverosimile, in cui gestualità, mimica, silenzi e inflessioni della grande tradizione partenopea si misurano con un mondo completamente trasformato, con esiti alquanto surreali ma divertentissimi in cui si confronta con tanti spaccati di vita, dall’arbitraggio di una partita di calcio alle rapine nel quartiere in cui abita, dai continui litigi in famiglia alle incomprensioni con i professori negli anni dell’università. Nei successivi fine settimana saranno invece di scena I Malinconici, il 27 ottobre, e Tony Figo, il 3 novembre. E come di consueto la festa proseguirà con Tintinnare di mosti, dall’8 al 10 novembre. Autunno Silano è promosso dall’associazione Altrosud d’intesa con il Parco Nazionale della Sila, l’Assessorato alle Attività produttive della Provincia di Cosenza, i comuni di Spezzano della Sila e Celico e la Banca Popolare del Mezzogiorno nonché con il sostegno determinante degli operatori economici dell’area che, riuniti sotto la sigla di PromoSila, concorrono alla migliore riuscita della manifestazione, rivelatasi capace di intercettare segmenti significativi di turismo direzionato, con ricadute largamente positive sull’economia locale.

di Redazione | 18/10/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it